Ottobre 26, 2021

GolfMag

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Cosa ha imparato l’Italia dall’ultima semifinale contro la Spagna?

Italia e Spagna si incontrano quattro mesi dopo le semifinali di UEFA Euro 2020 Richard Hall Guarda come si sono evoluti gli Azzurri.

Portati allo stadio di Wembley nel luglio 2021, quando il calcio estivo inglese inaspettatamente caldo è stato giocato in circostanze straordinarie. C’era speranza e ottimismo. I tifosi sono tornati negli stadi e l’Italia si avvia verso la vittoria monumentale. Il paese ha guardato da lontano come l’Assiria ha affrontato la Spagna in semifinale. Ora, nell’ambiente relativamente freddo di San Siro ad ottobre, le due squadre si ritrovano in semifinale. Questa volta Nations League: entrambe le squadre sono sull’orlo della vittoria, ma quello che l’Italia ha imparato da quel giorno d’estate.

Catturando l’Italia quel giorno di luglio, hanno concesso più tiri, ma nonostante questo, il gol in 60 minuti di Federico Cesa li ha portati in vantaggio. Alvaro Morata, residente alla Juventus, ha pareggiato per gli spagnoli 20 minuti dopo. Alzeranno il trofeo oltre l’Inghilterra, ma la partita contro la Spagna è risuonata nella mente di molti giocatori.

Roberto Mancini nutre grandi speranze per la partita, mentre apprezza il potenziale spagnolo e fa dei discorsi ambiziosi. Ha ragione a credere che l’Italia possa vincere questa partita. Hanno una squadra molto simile a quella che ha vinto a giugno. Quando l’aquila finale della Guardia Imperiale sarà calata, dovrà affrontare aree difensive, con una squadra solida e alcune abilità tremende.

L’Italia valuta 9 opzioni sbagliate contro la Spagna

Tuttavia, l’allenatore potrebbe dover guardare le sue giovani pistole poiché Ciro Immobile e Andrea Bellotti sembrano essere stati respinti. Devo dire che le recenti esibizioni di Moise Keane e Giacomo Raspadory hanno dato molto cibo al pensiero del “signor”. Anche Federico Cesa darà la caccia alla Spagna, quindi deve essere nervoso per quello che accadrà se la sua potenza, velocità e il suo occhio bersaglio vengono rotti da Luis Enrique “Tiki-Taka”.

READ  Auberge Resorts Collection aprirà il suo primo hotel in Italia nel 2023 - Rob Report

La Spagna sta cambiando (questa è un’altra storia) ma gli italiani dovrebbero essere consapevoli che spesso sono i migliori quando si tratta di assorbire tatticamente La Rose. Asuri ha la capacità di contrattaccare e mostrare potenza e ingegnosità, che possono essere molto basilari per il piano di gioco spagnolo, ma possono essere molto efficaci.

In nessun modo l’Italia siederà ai loro premi. Gigio Donnarumma non è l’unico ad essere avvertito di fare molta attenzione in questa partita. Ha notato che avevano imparato molto dall’ultima semifinale e non potevano intimidirli nel gioco di passaggio che gli avversari hanno rivelato.

Mancini: ‘Sisa non sarà il centro Italia contro la Spagna’

È ora di portare loro questo gioco, concordano i media italiani. Gazetta Dello Sport ha detto “questa volta prenderemo la palla”, mentre il corriere era un po’ diffidente sul fatto che l’uso dei nove sbagliati da parte di Dello Sport potesse annullare il gioco di passaggio della Spagna. Mancini, tuttavia, ha respinto questa opzione.

Coke vuole estendere la striscia di 37 vittorie consecutive ed è ancora più cauto nel difendere il record e avere la Spagna. Giorgio Ciellini ha parlato con i giornalisti e ha ricordato la finale di UEFA Euro 2012 (le vecchie ferite non si rimarginano mai). L’Italia è la migliore sotto l’allenatore quando si tratta di affrontare la partita con saggezza. Non preoccuparti di riconoscere il possesso, capisci che possono difendersi bene e contrattaccare con forza brutale.

Allora, cosa ha imparato l’Italia dall’ultima semifinale? Deve essere molto serio con la stampa, avere più fiducia con la palla e la Spagna può farli sentire come se stessero affrontando i campioni d’Europa. Ci saranno sempre degli avvertimenti su questa particolare resistenza, ma le vecchie ferite sono state superate. È un gioco che ora possono rendersi conto di non avere nulla da dimostrare. Se usano quella mentalità, avranno più opportunità. Tuttavia, questa è l’Italia; Vediamo come la prenderanno se i media perdono.

READ  Venezia fa scalpore con l'import statunitense in Lega Italiana

Richhall80