Ottobre 26, 2021

GolfMag

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

George Clooney è stato catturato nelle acque alluvionali nel nord Italia

George Clooney e la sua famiglia sono stati coinvolti nelle catastrofiche inondazioni e frane che hanno colpito il nord Italia martedì mentre erano in vacanza nella bellissima casa vacanze sul Lago di Como.

A-Lister ha conservato la settecentesca Villa Oleandra a Loglio, fotografata con il sindaco Roberto Bosi, che ha offerto il suo sostegno alla popolazione locale.

Più di 60 persone sono state salvate dopo essere rimaste intrappolate nelle paludi durante il maltempo in altre città intorno al Lago Lucio e a Como.

I tronchi d’albero e le rocce hanno spazzato via la vicina collina e hanno superato la casa delle stelle “Oceans Eleven” – ma fortunatamente Clooney, 60 anni, sua moglie Amal, 43 anni, e i loro gemelli di 4 anni non sono stati feriti e la loro proprietà non è stata danneggiato. Il sole ha riferito.

Impatti di alluvioni e frane in Italia.
Le forti piogge nel nord Italia hanno causato allagamenti e smottamenti nella regione.Mega

“E’ peggio di quanto si pensi. Eravamo a Chernobyl, è stato molto brutto, ma qui a Laclio è peggio”, ha detto Clooney ai media italiani. “Pensano che potrebbero volerci molti anni e milioni di dollari prima di aggiustarlo”.

Amal Clooney e George Clooney.
George e Amal Clooney vivevano vicino al Lago di Como nella settecentesca villa Oleandra a Laclio.
Immagine del filo

“Questa città è qui per sempre, continuerà, sarà più forte, migliorerà. È una città molto flessibile”, ha aggiunto l’attore.

Bosi, che è stato costretto a ordinare alcune evacuazioni, ha raccontato al sole: “Abbiamo piovuto per tre giorni di fila, e poi l’inferno è andato in frantumi, e siamo stati annegati dall’acqua meravigliosa e dai detriti della montagna”.

Il sindaco ha descritto la scena come una “zona disastrata”.

Le strade della zona sono state bloccate da fiumi e frane.
Più di 60 persone sono state salvate da Laglio e da altre città del Lago di Como.
Mega
Dopo la frana del 28 luglio 2021, teatro della frana nel Lago di Comlio.
Frana a Laclio sul Lago di Como dopo la frana del 28 luglio 2021.
A.P.
Il 28 luglio 2021, la terrazza di una casa sul Lago di Como, sul Lago di Como, è stata frantumata da fango e detriti.
Il 28 luglio 2021, la terrazza di una casa colpita da una frana nel Lago di Como, Laclio, era disseminata di fango e detriti.
A.P.

“Quattro case sono state demolite e alle famiglie viene fornito un riparo alternativo”, ha detto alla stazione di vendita.

READ  Destro 'sempre creduto' ricorda l'Italia

“Il suono e la forza dell’acqua erano incredibili. Non ho mai visto nulla di simile. Ci vorranno diversi giorni per chiarire questo.

“George e la sua famiglia sono qui e non è possibile andare nelle strade vicino alla loro casa, ma sono al sicuro e non ci sono danni alle loro proprietà”, ha aggiunto Bose.

George Clooney con i ristoratori.
George Clooney ha fatto visita e ha offerto il suo sostegno ai proprietari di bar e ristoranti locali colpiti dal maltempo.
Mega
George Clooney passeggia per le strade di Laclio, vicino alla sua casa italiana sul Lago di Como.
George Clooney possiede una proprietà vicino al Lago di Como dal 2002.
Mega

La proprietà di Clooney – che ha acquistato nel 2002 per circa 14 milioni di dollari – presenta
25 camere, un teatro all’aperto e una piscina, oltre a una zona di esenzione di 328 piedi, ha riferito il Sun.

Il giorno dopo le tempeste che hanno distrutto il Lago di Como, le dimensioni di palline da tennis hanno danneggiato quasi 100 veicoli e bloccato il traffico sull’autostrada vicino a Bologna, nel nord Italia.

Il video mostrava conducenti e passeggeri scioccati che notavano il danno, con vetri frantumati dalla grandine sul lato dell’autostrada.

Veduta di Villa Oliandra, la casa italiana di George Clooney, situata sulla costa sud-occidentale del Lago di Como a Laclio.
La casa italiana di George Clooney, Villa Oleandra, si trova sulla sponda sud-ovest del Lago di Como, a Laclio.
AFP tramite Getty Images

Mentre la grandine è una caratteristica estiva comune nella valle del fiume Bo in Italia, il meteorologo Luca Lombroso ha dichiarato al quotidiano bolognese, Il Resto de Carlino, che l’evento di quest’anno con grandine e frequenza è stato “straordinario”.

Con fili di palo