Ottobre 26, 2021

GolfMag

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Leader della micromobilità, Helbis lancia gli e-scooter a Reggio Emilia, Italia

Reggio Emilia, Italia – () – –Helpis, Greenvision Acquisition Corporation (NASDAQ: GRNV) ha annunciato oggi il lancio di una flotta di 300 scooter elettrici sicuri e innovativi all’interno e nei dintorni della città in collaborazione con Telebos, leader mondiale nella micromobilità, che è l’obiettivo dell’affiliazione aziendale. Zone di Reggio Emilia. Supporta i continui sforzi di espansione di Helpis in tutta Italia, offrendo ora i suoi servizi in 25 città.

“Essendo la città con il maggior numero di autostrade in Italia, Reggio Emilia è il miglior mercato per i nostri e-scooter standard”, ha affermato. Matteo Tonsilli, Responsabile delle Relazioni Istituzionali di Helpspace. “Emilia Romagna Siamo lieti di espandere le nostre operazioni in tutta la regione e non vediamo l’ora di creare nuovi posti di lavoro in tutta Italia per sostenere il rinascimento post-epidemia”.

Helpis apre un ufficio e un magazzino con sede in Regio Emilia e opera sul campo, utilizzando un team a tempo pieno per garantire che la sua flotta sia carica, riparata e ben manutenuta. Come parte delle attuali linee guida di sicurezza dell’azienda, ogni dispositivo viene pulito e disinfettato più volte al giorno.

Gli utenti possono scaricare, noleggiare e aprire Helps o app mobili Telebase su iOS e Android direttamente dal proprio smartphone. La tariffa di noleggio per un e-scooter è di 20 0.20 al minuto + 1 + al minuto per l’apertura. Con l’abbonamento Helpis UNLIMITED, utenti al mese. Puoi effettuare viaggi giornalieri illimitati alla tariffa forfettaria di 39,99. Helpis ha inoltre implementato parcheggi speciali in tutta la città di Reggio Emilia.

“Gli scooter condivisi offrono ai cittadini un’opzione di trasporto coerente per spostarsi da un luogo all’altro”, ha affermato. Commissario del Movimento Carlotta Ponvicini. “Non siamo contenti dell’implementazione di questa nuova offerta di micromobilità. Insegnare e comunicare. ”

Helpis conta attualmente più di 1.500 scooter elettrici, biciclette elettriche e ciclomotori elettrici Mimodo in tutta l’Emilia Romagna, comprese le città di Pharma, Ravenna, Cicena, Rimini e Sandergangelo de Romagna.

A proposito di Hellpis

Helpis è leader mondiale nei servizi di micromobilità. Fondata nel 2016 e con sede a New York City, l’azienda gestisce e-scooter, biciclette elettriche e ciclomotori elettrici in quasi 30 città in tutto il mondo, tra cui Washington, DC, Alessandria, Arlington, Miami, Milano e Roma. Helpis utilizza una piattaforma di gestione della navigazione personalizzata e proprietaria, intelligenza artificiale e mappatura ambientale per migliorare le operazioni e la sostenibilità aziendale. Nel primo trimestre del 2021, Helpis Inc. ha annunciato la fusione con SPAC Greenvision Acquisition Corp (NASDAQ: GRNV), che diventerà la prima società di micromobilità ad essere quotata al NASDAQ dopo la fusione, prevista per agosto 2021.

Dichiarazioni previsionali

Alcune delle dichiarazioni fatte in questo comunicato stampa sono “dichiarazioni prospettiche” ai sensi delle disposizioni “approdo sicuro” del Private Securities Reform Act del 1995. Le dichiarazioni previsionali possono essere identificate mediante l’uso di termini come “aspettarsi”. ”,“ Credi ”,“ Aspettati ”,“ Valuta ”,“ Pianifica ”,“ Panoramica ”e” Pianifica ”e altre espressioni simili che non prevedono o indicano eventi o tendenze futuri o sono dichiarazioni storiche. Queste dichiarazioni prospettiche riflettono l’analisi corrente delle informazioni esistenti e sono soggette a vari rischi e incertezze. Di conseguenza, bisogna stare attenti nel credere alle affermazioni prospettiche. A causa di rischi noti e sconosciuti, i risultati effettivi potrebbero differire dalle aspettative o dai piani dell’azienda o di Greenvision. I risultati effettivi differiscono da quelli descritti in queste dichiarazioni prospettiche, tra gli altri fattori, come segue: (i) qualsiasi evento, cambiamento o altra circostanza che abbia portato alla risoluzione dell’Accordo di Fusione; (ii) la capacità di soddisfare gli standard di inventario Nasdaq a seguito della transazione e del suo completamento; (iii) l’impossibilità di portare a termine le operazioni ottenute attraverso l’accordo di approvazione da parte dei soci della Società o dei soci di Greenvision o per altre ragioni; (iv) mancato rispetto dei requisiti monetari minimi dell’accordo di fusione e mancato ottenimento di finanziamenti alternativi per riscatto del partner GreenVision; (v) non ha raggiunto gli obiettivi di crescita e produzione previsti; (vi) i costi associati alla transazione proposta; (vii) modifiche a leggi o regolamenti applicabili; (viii) la capacità dell’impresa integrata di raggiungere i propri obiettivi finanziari e strategici, di perseguire una strategia di crescita competitiva e integrata e di gestire, tra l’altro, la redditività della crescita; (ix) la possibilità che l’impresa integrata sia influenzata negativamente da altri fattori economici, commerciali e/o competitivi; (x) l’impatto dell’epidemia di COVID-19 sull’azienda e su Greenvision e la capacità di completare la transazione; E (xi) gli altri rischi e incertezze qui descritti, nonché i rischi e le incertezze discussi di volta in volta in altre dichiarazioni e altri casi pubblici e con la Securities and Exchange Commission of India (SEC). Ulteriori informazioni su questi e altri fattori sono disponibili nel deposito periodico di GreenVision presso la SEC, incluso il rapporto annuale sul modulo 10-K per l’anno fiscale terminato il 31 dicembre 2020 e modificato il 21 maggio 2020. 2021. Il deposito della Greenvision alla SEC è disponibile pubblicamente sul sito web della SEC www.sec.gov. Tutti i rapporti che presentiamo in questo comunicato stampa si basano esclusivamente sulle informazioni attualmente disponibili per Greenvision e Helpspace e parlano solo dalla data in cui sono stati prodotti. Greenvision e Helpice non si assumono alcun obbligo di aggiornare pubblicamente alcuna dichiarazione previsionale, che si tratti di nuove informazioni, sviluppi futuri o qualsiasi altra azione periodica, scritta o orale.

Ulteriori informazioni sulla transazione e dove trovarla

In relazione alla fusione proposta, Greenvision ha depositato presso la SEC un rapporto di delega preliminare. Inoltre, Greenvision presenterà altre questioni correlate alla SEC in merito alle fusioni aziendali. Le copie sono disponibili gratuitamente sul sito web della SEC www.sec.gov. I titolari della sicurezza di GreenVision sono pregati di leggere il rapporto di delega iniziale, il rapporto di delega aziendale e altro materiale pertinente prima di prendere qualsiasi decisione di voto in merito all’affiliazione commerciale proposta, poiché sono parti di affiliazione commerciale e di affiliazione commerciale con informazioni importanti. Le informazioni contenute o accessibili sui siti web citati in questa newsletter non sono collegate e non fanno parte di questa newsletter. Gli azionisti di Greenvision possono ottenere gratuitamente una copia del rapporto di delega preliminare o confermato e, al momento della ricezione, altri documenti depositati presso la SEC tramite Greenvision sul sito web della SEC. www.sec.gov Oppure eseguendo una richiesta: Greenvision Acquisition Corporation, 8 The Green, Suite # 4966, Dover, D 19901, Attenzione: Chief Financial Officer, tel. (302 289-8280).

Partecipanti alla richiesta

Greenvision ei suoi direttori e dirigenti possono essere considerati partecipanti su richiesta dei rappresentanti degli azionisti di Greenvision in relazione alla proposta fusione aziendale. L’elenco dei nomi di tali amministratori e dirigenti e le loro descrizioni dei loro interessi in GreenVision sono contenuti nella relazione preliminare sulla delega sulle proposte di ammissione alle imprese depositata presso la SEC l’8 aprile 2021 e nella relazione annuale di Greenvision sul modulo. 10-K e successive modifiche per l’anno finanziario che termina il 31 dicembre 2020, archiviato presso i titolari della sicurezza della SEC e informazioni dettagliate su nomi, collegamenti e interessi di alcuni dirigenti e direttori di GreenVision possono essere ottenute leggendo GreenVision. Relazione annuale sul modulo 10-K per l’esercizio finanziario conclusosi il 31 dicembre 2020 e relazione completa sulla delega e altro materiale pertinente depositato presso la SEC in merito alla fusione quando saranno disponibili. Le informazioni sugli interessi dei partecipanti a Greenvision possono, in alcuni casi, essere diverse da quelle dei loro partner in generale, che saranno indicate in una breve dichiarazione di delega quando il business mix sarà disponibile.

Anche Helpis ei suoi funzionari e direttori possono essere considerati partecipanti a tale richiesta. I nomi di tali amministratori e dirigenti e le informazioni sui loro interessi nella comunità imprenditoriale sono menzionati nel rapporto di delega iniziale, che è stato depositato presso la SEC l’8 aprile 2021, e quando viene depositato presso la SEC il rapporto di delega aziendale per la fusione aziendale . Questi documenti possono essere ottenuti gratuitamente dalle fonti sopra menzionate.

Non richiesta

Il presente comunicato stampa non contiene una delega, approvazione o richiesta di autorizzazione per alcuno dei titoli o dell’operazione proposta. Questo comunicato stampa non è una concessione alla vendita o una richiesta di concessione all’acquisto di titoli, i titoli non saranno venduti in nessuno degli Stati o giurisdizioni, qualsiasi offerta, richiesta o vendita di questo tipo sarà illegale prima della registrazione o ammissibile ai sensi le leggi vincolanti di tale giurisdizione. Non vengono emesse obbligazioni ad eccezione di quelle che soddisfano i requisiti della Sezione 10 del Securities Act del 1933 o ne sono esenti.

READ  Ispirato dall'Italia: Costa Fires - The Moody David Report - Starford offre varie offerte al dettaglio