Ottobre 22, 2021

GolfMag

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sei Nazioni Rugby | L’Italia ha battuto la Scozia nelle qualificazioni RWC Europe

Azzurre, Giada Franco, Magatti, Sara Barattin e Ilaria Arrighetti hanno segnato nel primo tempo.

Crix nomina la squadra irlandese per la qualificazione RWC

Dopo l’intervallo passa anche Michela Sillari e Magadi conquista il secondo posto, un tentativo di consolazione dell’esterno scozzese Rona Lloyd.

La Scozia affronterà la favorita dell’Irlanda nel prossimo turno del Rugby Europe Women’s Championship, battendo Olanda e Russia per qualificarsi per il torneo.

L’Italia è partita in vantaggio e dopo la selezione consecutiva è andata in Scozia 22, Franco ha segnato e si è avanzato ai padroni di casa in due minuti.

Il tentativo è stato annullato, ma la Scozia ha recuperato rapidamente, con Nelson che ha segnato un rigore da appena davanti ai pali per ridurre il deficit a quattro punti.

Dopo un inizio drammatico, il gioco si è stretto e si è trasformato in una partita molto fisica, ma l’Italia è tornata improvvisamente in vita in 20 minuti.

Magadi ha segnato il miglior tentativo della partita dopo che le mani intelligenti delle italiane l’hanno messa sulla destra e ha calpestato Chloe Rowley prima di evitare la copertura scozzese per finire meglio in un angolo.

Il cambio è stato mancato, ma il calcio d’inizio di Asura è tornato nel primo tempo scozzese, con Lucia Coy che ha colpito un enorme forte per guidare la palla verso l’avversario 22 prima di essere scaricato sul mediano di mischia Bartin al terzo tentativo dell’Italia.

Maria Magatti

L’Italia passa in vantaggio 19-3 con un secondo cambio da Cillari prima che Nelson calcia per il secondo rigore della partita.

Ma dopo la potente corsa di Ariquette, l’Italia trova un altro tentativo trasformato al limite dell’intervallo.

READ  Esposizione del libro: fai un delizioso viaggio attraverso l'Italia | Letteratura

Dopo il primo rigore sbagliato da Nelson del primo tempo, Asurar ha attraversato di nuovo il muro bianco.

Steca e Serrato nella rosa italiana per la qualificazione RWC

L’Italia ha avuto un ritmo incalzante per tutta la partita e dopo il geniale groppa di Veronica Madia attraverso la difesa scozzese, Makati ha puntato i piedi e ha atterrato al secondo tentativo della partita.

Un top performer dall’Italia è stato mostrato un cartellino giallo al posto di Francesca Scorpini, e la Scozia ha segnato da Lloyd contro 14 donne, che sono finite larghe nello spazio.

L’Italia, tuttavia, non sembra perdere il controllo e la Scozia è stata ridotta a 14 in cinque minuti dopo una lotta alta di Kristin Belizelay.