Ottobre 26, 2021

GolfMag

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Zero de Italia lancerà nel 2022 dall’Ungheria

Infine, dobbiamo solo chiarire le modalità per garantire il lancio del Giro de Italia dall’Ungheria nel 2022. Secondo Al Commissario del Governo, Marius Rewas.

All’inizio di quest’anno c’erano già segnali e segnalazioni che puntavano in questa direzione, ma Rawas lo ha confermato ancora una volta. “Con le nostre attuali conoscenze, penso che il Giro de Italia partirà dall’Ungheria nel 2022. Il governo ungherese ha inviato tutti i documenti necessari e stiamo aspettando la risposta italiana”, ha detto il politico.

In Ungheria Ospitato da La ‘Grande Bartenza’ 2020 del Giro 9-11 maggio. Tuttavia, lo scoppio del virus corona ha rinviato la corsa ciclistica di più giorni n. 2 al mondo a ottobre ed è stata geograficamente “limitata” all’Italia. L’edizione 2021 è ancora in scena esclusivamente in Italia. Tuttavia, come Atila Walter ha portato il più grande successo del ciclismo su strada ungherese Logorante Maglia rosa (assegnata alla testa della classifica generale) per tre livelli.

Zero ha iniziato fuori dall’Ungheria per la 14a volta fuori dall’Italia. Secondo i piani originali, il primo giorno si sarebbe svolta a Budapest una cronometro privata, con la seconda fase che partiva nella capitale e si concludeva in marcia. La terza fase inizierà quindi al porto di Stettino e terminerà a Nagaikanisa, attraversando le rive del lago Baladan.

Il percorso esatto e il programma degli ettaps ungheresi della gara del 2022 devono ancora essere discussi e concordati, sebbene le loro raccomandazioni si basino sui piani del 2020, ha affermato Rawas.

Sebbene non ci siano controversie politiche sulla razza, Budapest ha precedentemente guidato l’opposizione Set Due condizioni per le corse: non si dovrebbero spendere soldi per Budapest e la corsa dovrebbe imporre un onere minimo alla popolazione locale.

READ  Come viene prodotta la mozzarella di bufala in un'azienda agricola e in una fabbrica in Italia

Descrizione dell’immagine presentata tramite MTI / EPA / ANSA / Luca Zennaro