Giugno 28, 2022

GolfMag

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Aggiungi Springbox a sei paesi ma non tagliare l’Italia

Scrive che l’Italia non dovrebbe avere un inizio quando Springbox alla fine si unirà al Sei Nazioni. Simone Porchard.

Il Six Nations Rugby ha recentemente affermato ai Campionati Europei annuali di “non aver discusso né fatto alcun piano per aggiungere o modificare alcun sindacato partecipante”, ma l’inclusione degli Springboks in futuro sembra inevitabile.

Questo perché la forza trainante dietro i colloqui di cassa e il coinvolgimento di Boks dal 2025 è il fondo azionario CVC Capital Partners, che lo scorso anno ha acquistato una quota del 14,3% nella competizione per 365 milioni di sterline. Possiede anche azioni della Premiership inglese e del Vodacom United Rugby Championship ed è desideroso di acquisire una partecipazione in SA Rugby.

CVC mira a “migliorare il gameplay di tutte le competizioni, squadre e marchi;

La grande domanda è se aggiungere il Sud Africa alla rosa allargata di sette squadre o sostituire i combattenti perenni con l’Italia.

L’Assiria è entrata in sei paesi nel 2000 e ha segnato l’evento con una storica vittoria sulla Scozia a Roma. Tuttavia, da allora hanno registrato solo altre 11 vittorie, l’ultima delle quali è arrivata nel 2015. La sconfitta per 33-0 dell’Italia contro l’Inghilterra a Roma a febbraio ha esteso la sconfitta a 34 partite.

Solo sulla base dei risultati, l’Italia non potrà lamentarsi se verrà espulsa dai sei Paesi che si dirigono verso la Fox. Tuttavia, la sconfitta di Assuri in seconda divisione d’Europa, dove affronteranno Georgia, Romania, Spagna, Portogallo, Russia e Olanda, sarà una campana a morto per il rugby italiano. .

Sì, l’Italia ha lottato a livello Test per molti anni, ma la sua squadra U20 ha ottenuto la prima vittoria dell’U20 Six contro l’Inghilterra a Treviso a febbraio, quindi il buon lavoro che potrebbe giovare alla squadra maggiore a livello junior è chiaro. In pochi anni.

READ  Italia: Cinque cose da sapere sul referendum presidenziale italiano

La Roma è una meta molto allettante per i tifosi itineranti, a prescindere dal fatto che siano quasi certi che la loro squadra vincerà.

Invece di dare il via all’Italia, le sei nazioni dovranno allargarsi in sette squadre per ospitare il Box, a cui seguirà un altro turno di partite. Una “produzione” più alta significa maggiori entrate di trasmissione e quando le squadre giocano sei partite invece di cinque, sollevando preoccupazioni sul benessere dei giocatori, con ogni squadra che ha una pausa di una settimana (quando giocano le altre sei squadre). L’eliminazione della settimana di riposo obbligatoria (nella sua forma attuale) manterrebbe la partita per sette settimane e impedirebbe ai club di perdere i loro giocatori di prova per un’altra settimana.

La questione della spinta alla promozione per la concorrenza è complicata. Mentre puoi sempre aspettarti che l’Italia finisca con un cucchiaio di legno, una o due squadre tristi e una delle squadre di primo livello possono ritrovarsi nel deserto del rugby per un anno, la loro federazione nazionale costa milioni.

Anche se può essere difficile per una squadra come la Georgia vincere il Campionato Europeo di Rugby Europe 12 volte nelle ultime 14 stagioni, avrebbe senso che sei nazioni chiuse si fossero battute per battere l’Italia nel torneo di scarico delle promozioni. Quel periodo.

Tuttavia, la Georgia ha meno attrazione per gli affari rispetto all’Italia e alla fine tutto si riduce ai soldi.

Guarda: Boot Italia Pronto, Box Sei Nazioni – Kyo