Settembre 27, 2022

GolfMag

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Heathrow & Gatwick: destinazioni turistiche che consentono alla Gran Bretagna di includere Spagna, Italia, Cipro e Turchia

Negli ultimi due anni, uscire in vacanza è stato molto difficile, per qualche tempo impossibile.

Le cose sono andate un po’ meglio da marzo 2020, anche se la variante Omigron del virus corona è ancora un po’ più complicata in tutto il Regno Unito, specialmente a Londra.

A causa dell’elevato numero di casi segnalati ogni giorno nel Regno Unito, molti paesi hanno vietato del tutto l’ingresso nel Regno Unito.

Tuttavia, mentre alcuni paesi – e in particolare alcune destinazioni di vacanza preferite – hanno seguito determinate regole, non tutti sono andati persi poiché la Gran Bretagna consente ancora ai viaggiatori di viaggiare. Specchio in linea rapporto.

Per saperne di più:Il numero di pazienti portati in ospedale con Govit diminuisce il terzo giorno

Tornando nel Regno Unito, le nuove regole di viaggio nel Regno Unito entrano in vigore questa settimana, il che significa che i britannici doppiopetto non hanno più bisogno di un test pre-partenza e possono fare un volo laterale invece di un test PCR il secondo giorno. Tornato nel Regno Unito, Rispecchia i rapporti online.

Allora, dove possono davvero andare in vacanza gli inglesi adesso? Abbiamo esaminato i paesi aperti ai vacanzieri del Regno Unito, comprese le loro regole di ingresso.

Spagna

Valenza, Spagna

La Spagna sarebbe aperta alla Gran Bretagna completamente vaccinata contro il governo.

Questo vale per chiunque abbia almeno 12 anni, ovvero i bambini di età inferiore ai 12-17 anni non vaccinati non potranno vedere secondo le nuove regole.

Tutti i viaggiatori del Regno Unito sono tenuti a compilare un modulo prima della partenza e ottenere un codice QR da mostrare al controllo di frontiera.

I requisiti di ingresso si applicano anche ai visitatori delle Isole Canarie e Isole Baleari.

Grecia

Se vuoi viaggiare, ci sono regole di ingresso in Grecia

La Grecia è aperta sia ai britannici vaccinati che a quelli non vaccinati.

Chiunque abbia più di 12 anni deve compilare il modulo di localizzazione di un passeggero prima della partenza e dimostrare che i risultati del test Govt sono negativi.

Questo può essere un test PCR eseguito entro 72 ore dall’arrivo o un test antigenico eseguito entro 48 ore dall’arrivo.

tacchino

La Turchia è aperta alla Gran Bretagna

Turkey UK è aperto ai vacanzieri e tutti i viaggiatori di età pari o superiore a sei anni devono compilare il modulo online almeno 72 ore prima della partenza.

READ  Il vaccino contro il Covit-19 è obbligatorio per gli operatori sanitari italiani

Tutti i visitatori di età pari o superiore a 12 anni devono esibire uno dei seguenti;

  • Prova della vaccinazione governativa completa 14 giorni prima dell’arrivo
  • Il recente recupero dalla malattia di Govt è un test PCR negativo eseguito entro 72 ore dall’arrivo o un test antigenico negativo eseguito entro 48 ore dall’arrivo.

I bambini di età pari o inferiore a 11 anni sono esentati dai test e dai requisiti di vaccinazione.

Portogallo

Orizzonte di Lisbona, Portogallo

Il Portogallo è aperto per le vacanze agli inglesi. Chiunque abbia compiuto 12 anni, indipendentemente dal proprio stato di vaccinazione, avrà bisogno della prova di un risultato negativo del test Govt.

Questo può essere un test PCR eseguito entro 72 ore dalla partenza o un test antigenico eseguito entro 48 ore dalla partenza.

I passeggeri sono inoltre tenuti a compilare il modulo di localizzazione del passeggero online prima della partenza.

Cipro


Cipro è aperta al Regno Unito per motivi di viaggio non essenziali come le vacanze, ma quel paese attualmente detiene il Regno Unito nella sua categoria “rossa”, quindi ci sono regole rigide da seguire.

È necessario ottenere un pass per il volo online prima della partenza e quindi ottenere un risultato negativo del test PCR entro 72 ore dalla partenza.

All’arrivo a Cipro, chiunque abbia almeno 12 anni di età deve sottoporsi a un test PCR in aeroporto, che costa tra 15 e 19 €, secondo il sito web del Foreign Office.

Ti verranno somministrati test PCR da eseguire quotidianamente durante il tuo viaggio e sarai informato dei risultati.

Londra ha tutto: ottima vita notturna, cibo, bevande, eventi, mercati, tutto!

Ma come procedere oltre? La nostra newsletter settimanale WhatsApp, Come uscirne.

Ogni settimana, incluso il contenuto originale, riceverai una newsletter completa con storie, recensioni, anteprime e altro ancora molto interessanti.

E la cosa migliore? È completamente gratuito.

Tutto quello che devi fare è iscriverti per uscire Qui.

Italia

Gli inglesi vaccinati possono recarsi in Italia, se ottengono un risultato negativo al test Covid, potrebbe essere un test PCR effettuato entro 48 ore dalla partenza o un test antigenico effettuato entro 24 ore. Non ci sono requisiti di isolamento.

READ  La situazione a Goa è nuovamente peggiorata in Italia

Per gli inglesi che non sono stati vaccinati o parzialmente vaccinati, il risultato del test Govt PCR effettuato entro 48 ore dalla partenza dovrebbe essere negativo.

L’Italia è aperta ai turisti britannici

Una volta in Italia, devono isolarsi per cinque giorni e poi sottoporsi a un secondo test governativo, che può essere un test PCR o antigene.

Tuttavia, dal 10 gennaio, non potrai ottenere il “Super Green Pass” per accedere a hotel, ristoranti, bar, trasporti pubblici e altre strutture a meno che tu non sia stato vaccinato.

Per ottenere il codice QR da esporre al controllo di frontiera, tutti i visitatori devono compilare un modulo di localizzazione del passeggero prima di mettersi in viaggio.

stati Uniti

Orizzonte di New York
Può viaggiare negli Stati Uniti

Gli Stati Uniti sono aperti alla Gran Bretagna completamente vaccinata contro il governo per motivi di viaggio non essenziali come le vacanze.

Dovrai mostrare la prova della vaccinazione e la prova che il risultato del test PCR Govt preso entro 72 ore dalla partenza è stato negativo. Le mascherine sono obbligatorie sui voli e negli aeroporti.

I bambini di età inferiore ai 18 anni sono esentati dall’obbligo di vaccinazione, ma dovrebbero essere testati entro 3-5 giorni dal loro arrivo (se sviluppano sintomi o risultano positivi, dovrebbero isolarsi).

Emirati Arabi Uniti

Vista sulla città di Dubai in una serata nuvolosa

Tutti i britannici che viaggiano negli Emirati Arabi Uniti dovranno ottenere un risultato negativo del test PCR entro 48 ore dalla partenza e la prova di tale deve essere mostrata al check-in.

Coloro che si recheranno a Dubai dovranno sottoporsi a ulteriori test PCR al tuo arrivo e saranno isolati in attesa del risultato.

Coloro che vanno ad Abu Dhabi dovrebbero sottoporsi a un secondo test PCR all’arrivo. Se sei stato vaccinato, non devi essere isolato, ma dovresti avere ulteriori test nei giorni quattro e otto. I passeggeri che non sono stati vaccinati o parzialmente vaccinati devono essere isolati per 10 giorni e sottoporsi a un secondo test PCR il nono giorno.

Barbados

Bridgetown alle Barbados

Tutti i viaggiatori del Regno Unito diretti alle Barbados devono ottenere un risultato negativo del test PCR entro tre giorni dall’arrivo sul volo e compilare un modulo online 24 ore prima della partenza.

READ  Le esportazioni italiane stanno tornando ai livelli pre-epidemia

I britannici completamente vaccinati saranno trasportati al loro rifugio utilizzando un trasporto approvato.

Gli inglesi non vaccinati dovrebbero essere isolati in un hotel designato o in una struttura governativa per cinque giorni (pagando tu stesso il costo), incluso il soggiorno nella tua stanza – e potresti dover indossare un braccialetto elettronico di localizzazione.

Il quinto giorno ti verrà somministrato un secondo test PCR, che dovrebbe essere isolato fino alla sua conclusione. Un risultato negativo ti libera dall’isolamento.

Repubblica Dominicana

Alba sulla spiaggia di Punta Ghana nella Repubblica Dominicana

Tutti coloro che provengono dal Regno Unito devono mostrare la prova di un test PCR COVID-19 negativo effettuato 72 ore prima del loro arrivo o la prova del vaccino COVID completo con la dose finale somministrata almeno tre settimane prima dell’arrivo.

I passeggeri sono inoltre tenuti a compilare il Govt Passenger Health Pledge prima della partenza.

Messico

Costa Rica, El Salvador e Messico consentono al Regno Unito senza vaccino
Costa Rica, El Salvador e Messico consentono al Regno Unito senza il vaccino

Il Messico è aperto sia ai britannici vaccinati che a quelli non vaccinati e non richiede un test del governo per entrare nel paese.

Tuttavia è obbligatorio registrarsi sulla piattaforma Mexico Vuela Seguro prima di salire a bordo del volo per il Messico e mostrare il codice QR all’arrivo in aeroporto.

Costa Rica

Chiunque entri in America Centrale senza il vaccino, o chiunque abbia meno di 18 anni, deve avere una prova di assicurazione di viaggio
Chiunque entri in America Centrale senza il vaccino, o chiunque abbia meno di 18 anni, deve avere una prova di assicurazione di viaggio

Almeno 14 giorni prima del viaggio, i britannici completamente vaccinati possono recarsi in Costa Rica senza assicurazione obbligatoria.

Se non soddisfi tali criteri, avrai diritto all’assicurazione solo se acquisterai un’assicurazione con requisiti assicurativi specifici, come le spese mediche relative al Covit-19 e le spese di alloggio dovute all’isolamento.

Al momento della scrittura non ci sono test governativi o requisiti di isolamento in Costa Rica, tuttavia è necessario compilare un pass sanitario online entro 72 ore dall’arrivo.

Dove posso viaggiare se non sono stato ancora vaccinato due volte dal Regno Unito

Ci sono paesi in cui puoi andare senza essere isolato se non sei stato vaccinato o sei stato vaccinato parzialmente.

Per distanze più brevi come Grecia, Turchia, Portogallo e Cipro, sono aperte anche se devi soddisfare i requisiti dei test del governo.

Per i viaggi a lunga distanza, Costa Rica, Repubblica Dominicana e Messico sono aperti ai britannici non vaccinati e parzialmente vaccinati senza bisogno di isolamento.

  • Le restrizioni di viaggio possono cambiare rapidamente durante le epidemie. Prima di pianificare o prenotare un viaggio, controlla sempre gli ultimi consigli del Foreign Office su una destinazione, poiché potrebbero contenere informazioni importanti come aggiornamenti delle regole di ingresso e altre regole del codice locale di cui devi essere a conoscenza.

Vuoi di più da MyLondon? Iscriviti alla nostra newsletter gratuita Qui.