Il chip Exynos 2500 del Samsung Galaxy S25 può eguagliare lo Snapdragon in termini di efficienza

Dopo il deludente chipset Exynos 2200, la divisione smartphone di Samsung ha deciso di utilizzare il chip Snapdragon 8 Gen 2 esclusivamente per il Galaxy S23. Con il Galaxy S24 è tornato il chip Exynos e si è rivelato un buon chip. Con il suo prossimo chip Exynos di punta, progettato per il Galaxy S25, Samsung mira a eguagliare l’efficienza dei chipset Snapdragon.

Secondo quanto riferito, il chipset Exynos 2500 da 3 nm è stato confermato per il Galaxy S25

Nuovo rapporto da Editoria sudcoreana Business Korea Samsung afferma che equipaggerà il Galaxy S25 con un processore Exynos 2500. Questo nuovo chipset sarà prodotto utilizzando il nodo di processo a 3 nm di seconda generazione di Samsung Foundry (SF3). Samsung ha recentemente annunciato di aver collaborato con Synopsis, una società globale di automazione della progettazione elettronica (EDA), per migliorare l’efficienza energetica del suo chip da 3 nm.

L’Exynos 2500 non sarà il primo chip da 3 nm di Samsung, poiché l’Exynos W1000 per il Galaxy Watch 7 sarà il primo chip da 3 nm dell’azienda nel luglio 2024.

Samsung Foundry è la prima azienda ad avviare la produzione in serie di chip da 3 nm utilizzando una nuova architettura di transistor chiamata Gate Allaround (GAA). Questa nuova struttura riduce le perdite di potenza e aumenta la corrente del motore, con conseguente miglioramento dell’efficienza energetica e riduzione del calore. In confronto, altri chip da 3 nm, come il chip M4 del nuovo iPad Pro di Apple, sono realizzati utilizzando il processo a 3 nm di TSMC, che utilizza la vecchia architettura FinFET.

Guarda il nostro confronto tra il Galaxy S24+ con il chip Exynos 2400 e il Galaxy S24 Ultra con il chip Snapdragon 8 Gen 3 per Galaxy, nel video qui sotto.

Dopo aver dimostrato che l’Exynos 2400 è un chipset potente e ben funzionante e rappresenta un miglioramento significativo rispetto ai chip Exynos della generazione precedente, la fiducia di Samsung nel chipset Exynos è aumentata. Pertanto, l’azienda ha deciso di procedere con il processore Exynos 2500 per alcune unità Galaxy S25 e Galaxy S25+. Il Galaxy S25 Ultra continuerà probabilmente a utilizzare il processore Snapdragon 8 Gen 4.

READ  Preparatevi: Microsoft vuole inserire annunci pubblicitari nel menu Start di Windows 11

Cosa aspettarsi dal Galaxy S25?

Si prevede che il Galaxy S25 avrà un design completamente nuovo, una migliore qualità della fotocamera e una maggiore durata della batteria. Il telefono può anche disporre di comunicazione satellitare bidirezionale per comunicazioni di emergenza. Probabilmente eseguirà Android 15 One UI 7.1 e riceverà importanti aggiornamenti del sistema operativo Android per sette anni.

È probabile che altre funzionalità del Galaxy S25 trapeleranno in prossimità della data di lancio, prevista per gennaio 2025.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto