Gennaio 17, 2022

GolfMag

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il numero uno d’Italia è pronto a tornare agli Australian Open senza infortuni

La testa di serie italiana Matteo Bertini ha recuperato da un infortunio allo stomaco, è stato costretto a ritirarsi dalla finale ATP e spera di tornare alla stagione del Grande Slam australiano.



Un uomo davanti alla folla: l'Attivo Matteo Bertini


© PA Immagini
Attivo Matteo Bertini

Il 25enne ha dovuto ritirarsi a causa di un infortunio durante una partita di round robin contro Alexander Sverre nella finale dell’ATP. Ciò significa che non potrebbe rappresentare l’Italia in Coppa Davis la prossima settimana.

Tuttavia, Bertini ha notato che ha ripreso ad allenarsi e potrebbe ricominciare a giocare in modo competitivo all’inizio della stagione.

Post condiviso da Matteo Berrettini (@matberrettini)

In un’intervista La Gazzetta, Il finalista di Wimbledon 2021 ha rivelato: “Fortunatamente l’infortunio è guarito molto rapidamente e sono stato in grado di fare un buon allenamento durante queste settimane di bassa stagione.

“Mi sono allenato in Florida e con buone condizioni e tanti buoni giocatori posso fare ciò di cui ho bisogno per migliorare costantemente.

“Devo imparare ad approfondire il web, fare più progressi nel mio gioco e continuare a servire il mio servizio, quindi sarà un punto di forza”.

Solo la scorsa stagione il giocatore romano è arrivato alla finale di ATP Cup contro la Russia, ma ha perso contro il numero 2 del mondo Daniel Medvedev e ha perso tutte le partite del Grande Slam. Non è nemmeno riuscito a battere il suo avversario Novak Djokovic per la finale di Wimbledon.

Berettini ha conquistato la sua prima vittoria in ATP 500 contro la britannica Cameron Norie nella finale del Queen’s Club Championship, il più grande titolo della sua carriera fino ad ora.

READ  Il top control italiano festeggia 30 anni con nuovi pesi di successo

Il vincitore del titolo è entrato nel torneo a squadre dell’ATP Cup, dove rappresenterà ancora una volta il suo Paese, l’Italia, che si svolge dal 1 al 9 gennaio, primo evento del calendario ATP Tour 2022.