Giugno 27, 2022

GolfMag

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il premier israeliano incontra Putin per discutere dell'Ucraina

Il premier israeliano incontra Putin per discutere dell’Ucraina

Il primo ministro israeliano Naftali Bennett ha incontrato il presidente russo Il presidente russo Vladimir PutinVladimir Vladimirovich Putin sui soldi – boom della crescita dell’occupazione a febbraio Il Senato ha invitato a parlare con Zelensky sabato Difesa e sicurezza nazionale: l’attacco alla centrale nucleare ucraina preoccupa di più Washington Sabato a Mosca per discutere della guerra della Russia con l’Ucraina.

Il portavoce di Bennett ha detto di aver incontrato Putin al Cremlino, dopodiché il leader israeliano ha parlato al telefono con l’ucraino Volodymyr Zelensky, Reuters menzionato.

Un funzionario israeliano ha affermato che il primo ministro sta coordinando gli sforzi con gli Stati Uniti, la Germania e la Francia sulla questione, secondo l’agenzia di stampa.

L’incontro tra Bennett e Putin è durato tre ore, ma finora non sono state segnalate grandi scoperte. Il funzionario israeliano ha detto che Bennett ha discusso di come i combattimenti in Ucraina abbiano influenzato la comunità ebraica in generale.

Zelensky e Bennett sono gli unici capi di governo ebrei al mondo, secondo New York Times.

Per incontrare Putin, Bennett ha interrotto sabato per recarsi a Mosca, ma il suo ufficio ha affermato che era consentito dalla legge religiosa perché lo scopo dell’incontro era preservare la vita umana, secondo Reuters.

Bennett ha parlato prima di partecipare alla riunione Il presidente francese Emmanuel MacronEmmanuel Jean-Michel Macron Hill Morning Report – La guerra della Russia contro l’Ucraina vacilla sulla candidatura di Macron alla rielezione in Francia Copertura in diretta – La spinta russa verso le città ucraine accelera ulteriormente Per scoprire di cosa hanno discusso in precedenza lui e Putin, ha detto l’Eliseo.

READ  L'Europa impone sanzioni alla Russia per la crisi ucraina e coordina la pressione con gli Stati Uniti

Reuters ha osservato che Israele aveva espresso sostegno all’Ucraina durante l’invasione e stava inviando forniture mediche, ma ha affermato che non avrebbe interrotto i legami con la Russia poiché il paese spera di trovare una soluzione al conflitto.

Oltre al conflitto in Ucraina, Bennett e Putin hanno discusso dell’accordo nucleare iraniano del 2015.

Dopo l’incontro in Russia, Bennett è volato in Germania per incontrare il cancelliere Olaf Schultz.