Giugno 28, 2022

GolfMag

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La BEI sostiene il rafforzamento dell’industria europea dei semiconduttori con un prestito di 600 milioni di euro a STMicroelectronics

STMicroelectronics NV

STMicroelectronics NV

Italia e Francia: BEI sostiene il prestito STMicroelectronics di 600 milioni di euro per rafforzare l’industria dei semiconduttori in Europa

  • Credito per ricerca e sviluppo finanziari

  • Questo sostegno è in linea con la politica dell’Unione Europea e dei suoi Stati membri di rafforzare l’industria dei semiconduttori in Europa.

  • Finanziamenti che contribuiscono anche agli obiettivi strategici della sovranità tecnologica europea nel campo dei semiconduttori

Parigi, 2 marzo 2022 – La Banca europea per gli investimenti (BEI) fornisce un’importante assistenza finanziaria a STMicroelectronics: கடன் prestito di 600 milioni per attività di ricerca e sviluppo (R&S) di gruppi di semiconduttori e di preindustrializzazione in Europa.

Investimenti in attività di ricerca e sviluppo per tecnologie e componenti innovativi e linee di produzione pilota per semiconduttori avanzati. Tali investimenti saranno realizzati presso gli stabilimenti STMicroelectronics in Italia (Agrate e Catania) e Francia (Crolles). Contribuiranno allo sviluppo di tecnologie e prodotti per affrontare le sfide chiave del cambiamento ambientale e della trasformazione digitale in tutti i settori.

Il mercato globale dei semiconduttori supera attualmente i 500 miliardi di euro e si prevede che raddoppierà entro il 2030. L’Europa rappresenta circa il 10% della produttività mondiale, in forte calo (24% nel 2000 e 44% nel 1990) rispetto ai decenni precedenti.

Il sostegno della BEI a STMicroelectronics contribuisce attivamente alle politiche attuate a livello europeo in collaborazione con i paesi membri per rafforzare l’industria dei semiconduttori in Europa, per portare finanziamenti pubblici per ricerca e sviluppo, progettazione e produzione e progetti industriali strategici. Il suo scopo è sostenere la competitività degli attori europei in questo settore chiave, poiché interessa tutti i settori industriali, in particolare i produttori europei che ricoprono posizioni di leadership.

READ  Hitachi Railways, Alstom e Ceit firmano l'Accordo Quadro ERTMS con le Ferrovie Italiane

Bruno Le Myre, ministro francese dell’Economia, delle finanze e della ripresaDisse: “Non può esserci sovranità politica senza sovranità digitale. L’Europa deve utilizzare tutti gli strumenti a sua disposizione per investire in nuove tecnologie. VoiIBQuando si fornisce un, il ruolo di è importante 600 Milioni di prestiti a STMicroelectronics. Il nostro obiettivo è chiaro: accelerare la produzione di semiconduttori in Francia e in Italia. Solo padroneggiando questa tecnologia possiamo proteggere l’indipendenza strategica dell’UE. Tali investimenti contribuiscono ampiamente a sostenere il nostro nuovo modello di sviluppo per la creazione di posti di lavoro industriali di alto valore nei nostri paesi.

Daniel Franco, Ministro dell’Economia e delle Finanze italianoDisse: “L’industria dei semiconduttori è la base per la trasformazione digitale delle economie dell’UE. Sostieni che dIB Fornisce a STMicroelectronics, una delle aziende più avanzate e innovative al mondo, con un impatto significativo sull’occupazione e sulla crescita, un passo importante verso l’ulteriore rafforzamento e potenziamento dell’industria europea dei semiconduttori.

Jean-Marc செரிPresidente e CEO di STMicroelectronics, Disse: “Questo nuovo prestito della BEI, con cui collaboriamo da molti anni, sostiene i programmi di interesse comune europeo (IPCEI) e vari altri strumenti attualmente in atto. Commissione Europea e Stati membri. Lavorare in Europa nell’intera catena del valore è essenziale: ricerca e sviluppo, Design E la produzione, in collaborazione con diverse organizzazioni ambientali europee. ST contribuirà a raggiungere l’obiettivo del 20% della produzione globale in Europa entro il 2030 e continuerà a sviluppare e produrre tecnologie e prodotti innovativi in ​​Europa a sostegno del cambiamento climatico e della trasformazione digitale di tutti i settori.

Vicepresidente BEI Kelsomina விக்லியோட்டி, Disse: “I semiconduttori sono componenti chiave, senza i quali il cambiamento digitale e ambientale non sarebbe possibile. Grazie al rapporto di lunga data tra BEI e ST, che dal 1994 ha portato a otto operazioni finanziarie per un valore di oltre 3,15 miliardi di euro, la BEI sostiene l’autonomia, la competitività e la sovranità tecnologica dell’Europa.. “

READ  Analisi: Telecom Italia di KKR si avvicina al tempo di sconto sulle chiamate in Italia

Vicepresidente BEI Ambrogio File, Disse: “La priorità della BEI è finanziare le innovazioni, un fattore chiave della competitività e della sovranità tecnologica europea. Il prestito di 600 milioni di euro a sostegno degli sforzi di ricerca e sviluppo di una delle principali società europee di semiconduttori illustra l’impegno dell’Europa in questo settore, che è importante per il futuro delle nostre economie e la nostra autonomia strategica.. “

Informazioni di base

Microelettronica STM
STMicroelectronics è una delle aziende leader a livello mondiale nel settore dei semiconduttori, con una solida linea di produzione e ricerca e sviluppo in Europa. Dal 1994 la BEI è stata in grado di sostenere la ST attraverso sette operazioni per un valore di oltre 15 3,15 miliardi. Un produttore indipendente di dispositivi specializzato in catene di distribuzione di semiconduttori con impianti di produzione all’avanguardia, ST impiega oltre 48.000 persone con oltre 200.000 clienti e partner, implementando l’Internet delle cose e la tecnologia 5G. ST si impegna a essere carbon neutral entro il 2027. Maggiori informazioni possono essere trovate su www.st.com.

Banca Europea per gli Investimenti
La BEI ei suoi partner sono i 27 Stati membri dell’Unione Europea, che è l’istituto finanziario a lungo termine dell’Unione. Finanzia investimenti di qualità che contribuiscono al raggiungimento degli obiettivi politici dell’UE. Entro il 2021, la BEI fornirà oltre 3 miliardi di ில்லியன் in Italia e Francia per progetti dedicati all’innovazione e alla trasformazione digitale.

Premi Contatti

BEI
Cristoforo Alix, c.alix@eib.orgTelefono: +352 43 79 84303, Cellulare: +33 6 11 81 30 99
Lorenzo Skindani, l.squintani@eib.orgTelefono: +352 4379-82528, Mobile: +352 691 285 772
Sito web: www.eib.org/press – Ufficio Stampa: +352 4379 21000 – press@eib.org

READ  Il top control italiano festeggia 30 anni con nuovi pesi di successo

Microelettronica STM
Relazioni con i media: Alexis Breton, alexis.breton@st.com
Relazioni con gli investitori: Celine Perthier celine.berthier@st.com
Sito web: www.st.com

Francia
Gabinetto di Bruno Le Myre: presse.mineco@cabinets.finances.gouv.fr+33 1 53 18 41 13

Italia
Ministero dell’Economia e delle Finanze: ufficio.stampa@mef.gov.it+39 06 47614605

Collegamento