Novembre 27, 2022

GolfMag

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Gran Bretagna subisce la prima sconfitta, l’Italia guida la classifica di doppio misto

PECHINO: Giovedì (3 febbraio), la Gran Bretagna, campione del mondo in carica di curling, è scivolata alla prima sconfitta in doppio misto contro la Svizzera al National Aquatics Center, mentre l’Italia è salita in vetta alla classifica con un inizio perfetto del girone all’italiana.

In svantaggio per la maggior parte della partita, la Gran Bretagna ha reagito per pareggiare i punteggi fino all’ultima fine. Un solo punto si è rivelato decisivo per la coppia svizzera che ha ottenuto una vittoria per 8-7 dopo aver perso le prime due partite.

Il britannico Bruce Mouat era ottimista sulle possibilità di qualificarsi per le semifinali, poiché rimangono ben posizionati per progredire dopo la vittoria sulla Svezia nell’apertura di mercoledì e un’impressionante vittoria per 6-4 sul compagno favorito del Canada in precedenza.

“Ci sentiamo ancora piuttosto positivi”, ha detto. “Se dicessimo che saremmo stati due più uno dopo i primi due giorni, saremmo davvero entusiasti, quindi siamo ancora in una buona posizione”.

Il canadese John Morris, che ha vinto l’oro inaugurale di doppio misto a Pyeongchang, e Rachel Homan si sono ripresi dalla sconfitta iniziale contro la Gran Bretagna con una vittoria per 7-6 sul duo norvegese Kristin Skaslien e Magnus Nedregotten.

“Non abbiamo ancora giocato il nostro meglio in assoluto, ma è all’inizio della settimana”, ha detto Morris. “Il doppio misto è un ottovolante, sai? Non ne sei mai uscito e non sei mai al sicuro… Tutte queste quattro partite stasera, ognuna di esse è stata fantastica”.

Gli italiani Stefania Constantini e Amos Mosaner hanno battuto la Svizzera 8-7 nella sessione pomeridiana dopo aver ottenuto una vittoria per 8-4 contro gli Stati Uniti, che hanno anche perso 11-6 contro la Norvegia.

READ  Le squadre della European Bridge League boicottano sostenendo di imbrogliare l'Italia

Anche i padroni di casa della Cina hanno vacillato nella loro terza partita dopo aver vinto le prime due, con la Svezia che ha vinto in rimonta per 6-7 con un tiro sbalorditivo all’ottavo, mentre l’Australia rimane senza vittorie dopo essere stata spazzata via 8-2 dalla Repubblica Ceca .

L’Italia è alla pari con la Cina in testa alla classifica, ma ha una partita in mano. Gran Bretagna, Svezia e Repubblica Ceca sono tutte seconde insieme con due vittorie e una sconfitta.

Le prime quattro squadre accederanno alle semifinali dopo nove turni preliminari.