Giugno 27, 2022

GolfMag

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La NFL diventa la prima grande lega sportiva statunitense ad abbandonare i protocolli Covid-19

La NFL diventa la prima grande lega sportiva statunitense ad abbandonare i protocolli Covid-19

La NFL e la NFL hanno concordato di sospendere tutti i protocolli Covid-19, con effetto immediato, e di riportare squadre e giocatori alle operazioni pre-pandemia per la prima volta da marzo 2020. La NFL, che non è in stagione, è la prima a Major le leghe sportive professionistiche negli Stati Uniti per fermare le loro politiche relative al virus Corona.

I giocatori e i membri della squadra non dovranno più indossare maschere all’interno delle strutture, aderire alle misure di distanziamento sociale o limitare l’accesso all’interno dei locali della squadra in base alla vaccinazione o alla funzione lavorativa, secondo un promemoria inviato a tutte le 32 squadre giovedì, sebbene ogni squadra lo farà . . Devi rispettare le leggi locali che regolano gli stati delle maschere.

I team dovrebbero fornire un’area in cui i test PCR in loco possono essere eseguiti per chiunque segnali i sintomi del coronavirus, ma non ci sarà alcun ritmo di test obbligatorio. Coloro che risulteranno positivi dovranno isolarsi per cinque giorni, secondo le attuali raccomandazioni dei Centers for Disease Control and Prevention.

La nota citava “tendenze incoraggianti” in merito alla prevalenza e alla gravità dei casi di Covid-19, allo sviluppo di linee guida del CDC e ai cambiamenti nelle leggi statali come ragioni del cambiamento.

Nuovi numeri di casi e ricoveri è caduto bruscamente Dal picco del paese a gennaio. La NFL ha affermato nella nota che lavorerà con il sindacato dei giocatori e gli esperti medici per monitorare se i protocolli devono essere reimpostati in tutto o in parte.

Zachary Penny, epidemiologo sportivo presso l’Oxford College presso l’Emory University in Georgia, ha affermato che la decisione della lega è in gran parte in linea con le linee guida CDC riviste, anche se ha aggiunto che la guida dell’agenzia federale supporta ancora l’uso della maschera indoor nelle aree ad alto rischio.

READ  Marzo 2022 Madness Arch: i concorrenti con le piste più facili e difficili nel torneo NCAA

Un portavoce del PGA Tour ha affermato che il circuito tornerà la prossima settimana per accedere alle strutture dei giocatori pre-pandemia, tra cui spogliatoio, sala da pranzo e area fitness. Il tour ha interrotto i test la scorsa estate per giocatori e sack a meno che non avessero sintomi, ma avevano comunque un accesso limitato alle strutture principalmente al coperto. La NBA e la National Hockey League sono tra le leghe che hanno allentato, ma non cancellato, i loro protocolli a gennaio.

Il La NFL ha avuto un’ondata di casi Durante l’ascesa della variante Omicron negli Stati Uniti, con oltre 1.200 test positivi registrati tra giocatori e staff dal 12 dicembre all’8 gennaio. Piatto. Nelle ultime settimane della stagione 2021, la lega ha interrotto i test per i giocatori asintomatici, indipendentemente dallo stato di vaccinazione.

Quasi il 95% dei giocatori e quasi il 100% dei membri della squadra sono stati vaccinati, secondo la NFL. Messa in servizio a dicembre Che tutti i membri della squadra che erano in stretto contatto con i giocatori ricevano un tiro di richiamo. Il mese scorso, la lega ha affermato che solo il 10% circa dei giocatori ha ricevuto potenziamenti, ma quel numero potrebbe essere aumentato dalla fine della stagione.