Novembre 27, 2022

GolfMag

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le azioni delle officine italiane salgono mentre gli offerenti si allineano

Le azioni di Carrez sono aumentate dell’11% oggi mentre il proprietario della banca italiana in difficoltà si prepara a scegliere una partita per trattative private, mentre è emerso un terzo potenziale acquirente.

Un accordo consentirebbe all’Italia di risolvere un annoso grattacapo bancario. Il governo ha stanziato circa 400 milioni di agevolazioni fiscali per facilitare le vendite di Carige.

Il Fondo italiano di protezione dei depositanti FITD detiene una partecipazione dell’80% in Carige a seguito di un salvataggio finanziato dall’industria nel 2019.

Dopo la chiusura dei mercati di ieri, il suo comitato direttivo ha dichiarato lunedì che esaminerà le offerte senza restrizioni per Carige.

L’italiana PPER Panca ha svelato un piano di recupero pre-natalizio per il garage, in competizione con la divisione italiana del Credit Agricole francese, ha detto qualcuno che ha familiarità con la questione. Credito Agrigol ha rifiutato di commentare.

Il quotidiano Il Messaggero e Il Sole 24 Ore hanno annunciato oggi che è operativo anche l’istituto finanziario statunitense Cerberus.

BPER ha emesso un token di 1 a Carige e ha chiesto a FITD di pagare 1 miliardo di danni.

Tale importo è più di 700 milioni di T che il FITD è stato autorizzato a spendere in base ai contributi dell’anno precedente dei membri.

La persona ha affermato che la domanda di iniezione di capitale di Credit Agrigol Italia è stata significativamente inferiore a quella di BPER, sebbene fosse in un’asta preferenziale.

BPER, che dovrebbe espandersi con la sua primaria compagnia assicurativa UnipolSAI, si è detta pronta a dialogare con FITD il 21 dicembre e si aspettava di rivedere la propria richiesta.

READ  Olimpiadi: Italia e Giamaica oro nella staffetta sprint a Tokyo 2020 Olympic News

Il fondo ha affermato questa settimana che le offerte non vincolanti per Carige dovrebbero essere analizzate attentamente per essere condotte durante un periodo di negoziazione esclusiva. Rifiutato di menzionare eventuali parti interessate.

Il garage, che ha sede nella regione nord-occidentale della Liguria, è stato afflitto da una debole economia locale e decenni di sovraesposizione alla cattiva gestione.

Durante la crisi dal 2014, quando è stata introdotta la prima serie di chiamate in contanti, tre anni fa Carige è stata posta sotto l’amministrazione straordinaria della Banca centrale europea.

Il fondo dei depositanti nel 2019 ha speso 600 milioni di euro per recuperare Carige, che ora richiede 400 milioni di euro di capitale.

La banca centrale di Gaza, che ha preso una quota dell’8,3% come parte del suo sforzo di ripresa del 2019, è alla ricerca di un acquirente da quando si è ritirata dalla proposta di acquisizione lo scorso anno.

La notizia dell’interesse di Credit Agricole Italia ha portato ieri il titolo Carige al 4,6%.

Un’operazione di Carige aumenterebbe ulteriormente la presenza di Credit Agricole in Italia, diventando il sesto creditore dopo l’acquisizione lo scorso anno per 1 miliardo del più grande mercato estero, la piccola banca settentrionale Creval.

Già nel 2017 credit Agricol Italy ha stipulato un accordo di risanamento con FITD, catturando tre piccole banche fallite.