Dicembre 6, 2022

GolfMag

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le Olimpiadi invernali tornano in Italia in occasione dell’evento Strawling Milano-Cardina

Dopo due edizioni in Asia, le Olimpiadi invernali tornano in Europa e in Italia nel 2026, percorrendo centinaia di chilometri in un unico grande evento.

Lì si è svolta l’ultima volta la joint venture tra Milan e Cardina D’Ambesso per riportare a Torino la coppia svedese Stoccolma e Arai nel 2019, due decenni dopo.

È importante sottolineare che queste saranno le prime Olimpiadi invernali ad essere ospitate congiuntamente dalle due città.

Non sarà un compito facile in quanto Milano e Cardina sono due zone diverse – Lombardia e Veneto – e distanti circa 400 chilometri (250 miglia) o cinque ore di strada l’una dall’altra.

Sofia Gogia è dovuta volare a Milano in elicottero per un esame del suo infortunio al ginocchio durante lo sci a Cardina prima delle Olimpiadi di Pechino.

Federica Brignon, che ha vinto una doppia medaglia di sci alpino alle Olimpiadi di Pechino, ha espresso preoccupazione per il fatto che troppo lontano nelle partite finali per i 31 anni non sarebbe “buono per lo spirito olimpico”.

Cordina ospita l’evento per la prima volta in 70 anni e i Giochi del 2026 si terranno presso il Centro per gli sport invernali.

Cordina e Bormeo nelle Dolomiti italiane – uno dei quattro “cluster” di eventi – ospitano regolarmente la Coppa del Mondo di sci alpino.

Gli organizzatori mirano a utilizzare le infrastrutture sportive esistenti per controllare l’impatto economico e ambientale degli sport invernali, che viene spesso criticato.

Le Olimpiadi di Pechino sono sotto esame per l’uso massiccio di ghiaccio artificiale e impianti per lo sci alpino in una zona colpita dalla siccità a nord di Pechino.

Prima di ciò, l’evento dei Giochi 2018 a Pyongyang, in Corea del Sud, era circondato da un freddo agghiacciante.

La Cerimonia di Apertura del 2026 si svolgerà presso l’iconico Stadio San Siro di Milano, in prossimità del 100° anniversario dei Giochi.

Alla fine sarà demolito poiché le squadre di calcio di Serie A AC Milan e Inter progettano una nuova sede nello stesso sito nella periferia occidentale della città.

Entrambi i club hanno annunciato che “The Cathedral” sarà progettato da Populus, che ha progettato il Tottenham Hotspur Stadium di Londra.

Alcuni nuovi siti

Secondo i media italiani, il torneo non si terrà lì fino al 2027, con il sindaco di Milano Giuseppe Salah che ha dichiarato venerdì che sarebbe stata l’attuale sede della cerimonia di apertura, con l’esclusiva struttura in cemento aggiunta al suo ultimo rinnovamento.

“Penso che la cerimonia di apertura si svolgerà nell’attuale San Siro perché so quanto tempo ci vorrà per costruire un nuovo stadio e non credo che sarà finita”, ha detto Salah ai giornalisti.

Gli organizzatori affermano che gli unici nuovi siti per il 2026 erano già pianificati indipendentemente dai Giochi: l’Arena Palaitalia per l’hockey su ghiaccio e il Villaggio Olimpico di Milano, che saranno successivamente convertiti in residenze studentesche.

Tuttavia c’è una certa tensione in alcune infrastrutture, in particolare la pista del bob di Cortina.

Il Veneto si è impegnato a rinnovare lo storico sentiero Eugenio Monte, abbandonato dal 2008 per un costo di circa 60 milioni di euro (67,9 milioni di dollari).

Ma Cipra, un gruppo internazionale di ONG con lo scopo di proteggere le Alpi, ha affermato che “i modi alternativi per essere più convenienti e più rispettosi dell’ambiente” sono il trasferimento degli eventi a Innsbruck, in Austria. – Un’ora e mezza da Cordina.

Leggi tutto Notizie recenti, Ultime notizie e Annunci in tempo reale delle elezioni dell’assemblea Qui.

READ  Le tariffe energetiche domestiche in Italia aumenteranno nel prossimo trimestre