Dicembre 3, 2022

GolfMag

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Italia afferma di essere la principale società di telecomunicazioni italiana a controllare le attività in qualsiasi asta del KKR

TIM ha ricevuto un approccio di 10,10,8 miliardi (12,27 miliardi di dollari) da un fondo con sede a New York volto a privatizzare il più grande gruppo di telecomunicazioni italiano.

L’ex monopolio possiede la più grande infrastruttura di telecomunicazioni d’Italia e Roma ha il potere di sospendere qualsiasi operazione che coinvolga beni ritenuti di interesse nazionale.

Il piano di acquisizione di KKR era condizionato al sostegno del consiglio di amministrazione di TIM e del governo italiano, che detiene una partecipazione del 10% in Cassa Depositi e Prestiti (CDP), un prestatore statale di proprietà del Tesoro.

Vivendi, il maggiore azionista di TIM, ha affermato che l’asta di KKR non rifletteva il valore di TIM, mentre CDP ha chiesto una ristrutturazione dei piani per collegare le sue risorse di rete alla rivale statale OpenFiber.

Alla domanda in conferenza stampa se l’asta di KKR influirebbe su tale piano, Giorgetti ha affermato che il governo “rispetta il mercato, ma dovrebbe tenere conto del quadro in cui qualsiasi sforzo di acquisizione non può rinunciare al controllo statale”.

KKR, che detiene una partecipazione del 37,5% nell’unità fissa di TIM Last Mile FiberCop, ha rifiutato di commentare.

La proposta di KKR prevede la separazione degli asset di rete di TIM, che saranno presidiati da CDP.

Una fonte vicina alla questione ha affermato che l’erario italiano stava esplorando modi per combinare gli asset di rete fissa di TIM con la fibra aperta per creare un operatore di rete integrato solo totale sotto il controllo di CDP.

Il DIM carico di debiti è sotto pressione da anni a causa della forte concorrenza sui prezzi interni. Il suo finanziamento di crisi ha impedito di investire in Italia per aggiornare la sua rete in linea con i piani digitali.

READ  40 La migliore orologi atomici del 2022 - Non acquistare una orologi atomici finché non leggi QUESTO!

Tuttavia, ci sono posizioni divergenti all’interno del governo, con il ministro dell’innovazione Vittorio Colov, ex amministratore delegato della società mobile britannica Vodafone, che commenta che la concorrenza è il modo migliore per promuovere la produzione di fibra ad alta velocità.

Pietro Labriola, direttore generale di TIM, è considerato il precursore per diventare il suo nuovo amministratore delegato, sviluppando un piano industriale che definirà lo standard per il consiglio di amministrazione di valutare l’offerta di KKR.

Labriola sta valutando una serie di opzioni, tra cui la separazione proporzionale delle attività di rete di TIM dalle attività di servizi, con servizi e asset di rete che assorbono una parte del debito e delle azioni della società, una seconda fonte vicina alla questione. Disse.

TIM ha rifiutato di commentare.

($ 1 = 0,8802 euro)

(Montaggio: Jane Merriman e Alexander Smith)