Maggio 16, 2022

GolfMag

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Meghan Markle, Archewell's Voice per il principe Harry risiede su Spotify dopo aver risolto i problemi di disinformazione COVID

Meghan Markle, Archewell’s Voice per il principe Harry risiede su Spotify dopo aver risolto i problemi di disinformazione COVID

il principe Harry E il Meghan Markle Mantengono il loro studio di podcast a spotify Dopo che è stato riferito che sta pensando di lasciare la piattaforma di trasmissione. La famiglia Sussex era preoccupata per il modo in cui Spotify stava gestendo la diffusione delle informazioni sul coronavirus.

Un portavoce della società di produzione, Archewell Audio, ha dichiarato a FOX Business Thursday che, nel tentativo di mitigare la diffusione della disinformazione, si impegnano a collaborare con lo streamer per continuare la conversazione sulla trasparenza in merito alle politiche e alle pratiche di Spotify.

Joe Rogan affronta lo scandalo SPOTIFY nel primo spettacolo di cabaret dopo la controversia: “Parlo – per vivere”

Archewell Audio ha confermato che le sue conversazioni con Spotify sono state incoraggianti e fruttuose, e come tale è fiducioso che andrà avanti con l’accordo esclusivo pluriennale di Spotify e dovrebbe lanciare la serie di podcast della Duchessa del Sussex che dovrebbe essere presentata in anteprima quest’estate .

SPOTIFY RESTITUISCE DOPO UNO SPEGNIMENTO RISULTA IN DISTURBO

Spotify si è trovata in acqua calda il mese scorso quando il musicista Neil Young ha accusato il conduttore del podcast Joe Rogan di aver diffuso false informazioni sui vaccini COVID-19 attraverso lo spettacolo esclusivo di Rogan su Spotify.

Joe Rogan annulla la sua offerta da $ 100 milioni da Joe Rogan

Young ha continuato avvertendo Spotify di consentire a Rogan di continuare il suo podcast e quindi di ritirare la sua musica dalla piattaforma.

La polvere ha spinto anche altri creatori di musica e contenuti come Joni Mitchell e India Ari a lasciare Spotify per protesta.

CLICCA QUI PER LEGGERE DI PIÙ SU FOX BUSINESS

Nel frattempo, il principe Harry e Markle non hanno fornito molti contenuti audio dal loro studio da quando sono stati annunciati partnership esclusiva con Spotify alla fine del 2020.