• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

© 2020 golfmag.it Tutti i diritti riservati

7 colpi di vantaggio per Koepka


Il PGA Championship sembra avere una unica direzione, Koepka insuperabile con 7 colpi di vantaggio a -12

Ormai sembra che nessuno possa riuscire nell'impresa di raggiungere Koepka nell'ultimo giro della 101esima edizione del PGA Championship sul percorso del Bethpage vicino a New York.

Anche nel terzo giro non c'è stata storia, ne Dustin Johnson che seppure ha cercato di giocare aggressivo ma portando a casa solo un 69 con totale di -5.



Koepka non sembra voler cedere, anche se come normale che sia ha un po rallentato rispetto ai primi due giri dove sembrava davvero stesse giocando su un altro percorso.

Sono stati tre i bogey di Brooks Koepka nel terzo giro, sia alla nove, dieci e 16 ma dicimao abbastanza superflui perchè il defending champion inizierà il 4 giro con un vantaggio di ben 7 colpi dai secondi.

“Mi sento bene, sono fiducioso.“ ha detto Koepka alla fune del terzo giro “ Sento di poter vincere ma so che i giocatori dietro di me mi daranno battaglia fino alla fine“.


Se Koepka dovesse vincere allora ci troveremo di fronte ad un giocatore pazzesco che secondo l'opinionista di Golf Channel, Brandel Chamblee "Koepka sta giocando ora come lo faceva Tiger negli anni 2000". In molti saranno contrari ma Brooks Koepka secondo molti sembra essere l'unico a poter raggiungere Woods nei major vinti.