• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

© 2020 golfmag.it Tutti i diritti riservati

Lexi Thompson vince il CME Group Tour Championship

Si conclude così la stagione 2019 del LPGA Tour



NAPOLI, Florida. - Lexi Thompson è stata la migliore questa settimana, e Ariya Jutanugarn è stata la migliore durante tutta la stagione.


Nessuno dei due lasciava dubbi su quella domenica.


La Thompson ha girato l'ultimo giro in 70 per finire a -18 con 270 colpi e vincendo  il CME Group Tour Championship, che ha chiuso la stagione del LPGA , di quattro colpi su Nelly Korda.


Questa  vittoria rende il 2018 il sesto anno consecutivo che la Thompson ha vinto almeno una volta, estendendo la più lunga serie attiva del LPGA Tour.


"È molto gratificante", ha detto Thompson. "Questo è un evento così speciale per me in generale, essendo cresciuto in Florida ... È stato davvero molto gratificante."


Invece la Jutanugarn ha conquistato gli altri due grandi premi in palio questa settimana, aggiudicandosi il premio annuale  della Race to the CME Globe - e il bonus da 1 milione di dollari  - e il Vare Trophy per aver vinto il titolo stagionale.



La numero 1 del mondo aveva già vinto il titolo di giocatrice dell'anno, terminando il 2018 con un punteggio medio di 69.415 a discapito  di Minjee Lee (69.747) arrivata seconda.

La Jutanugarn ha girato un -6 con un totale di 66 colpi nel 4 giro, finendo quinta a parimerito con ilpunteggio totoale di -12  276( totale ).


"Oggi è stato fantastico", ha detto Jutanugarn. "Sono molto orgoglioso di me stessa."
La tredicesima buca della domenica ha fornito il cambio che  la Thompson aspettava per superare la  Korda. Sono andate sul  tee  con la Thompson in vantaggio di due; ha fatto birdie, la Korda bogey e la  Thompson si è ritrovata  improvvisamente con quattro colpi di vantaggio  con cinque buche da giocare.
"È stato davvero molto speciale vincere davanti a tutti i miei familiari e amici", ha detto la  Thompson.

La Jutanugarn ha terminato con stile, imbucando un putt  15 piedi per il birdie alla 18  per chiudere l'anno più vincente per lei sul LPGA Tour.

"Significa molto per me perché mi piace essere onesta, dopo il 2016 non mi sarei mai aspettato nulla", ha detto la  Jutanugarn. "Mi sento come se avessi raggiunto già troppo nella mia vita, quindi non  avrei mai pensato di poter fare qualcosa di più. Così quest'anno ... è stato incredibile".

Quella del CME Group Championship è stata la decima vittoria in carriera per la Thompson, che ha conquistato il comando venerdì e mantenendolo per il resto del torneo. 


La vittoria ha anche contribuito ad alleviare il dolore del Tour Championship  dell'anno scorso per la Thompson. Aveva un putt per il par che avrebbe potuto significare  la vittoria del torneo, la classifica numero uno al mondo e il giocatore degli onori dell'anno - ma ha spinto bene e ha finito per perdere Jutanugarn con un tiro.

Questa volta non c'era ansia  e la Thompson ha potuto giocare con più tranquiliità .


Il programma della prossima stagione del LPGA Tour dovrebbe essere rilasciato per intero a fine mese. L'anno inizia con il Tournament of Champions inaugurale a Lake Buena Vista, in Florida, dal 17 al 20 gennaio. Solamente I vincitori delle ultime due stagioni LPGA potranno giocare , il che significa che dovrebbero esserci circa 36 professioniste che giocheranno insieme ad alcuni celebrità partecipanti e dilettanti.