• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

© 2020 golfmag.it Tutti i diritti riservati

Chimenti: “Francesco Molinari farà sognare all’Open d’Italia. La Ryder Cup 2022 è una sfida vinta



L’Open d’Italia vanterà grandissimi campioni. Francesco Molinari ci farà vedere cose fenomenali, ne sono sicuro. Con lui ci saranno tanti grandi interpreti della disciplina come Justin Rose e molti altri. Ma l’Italia può contare su altri grandi giocatori come Andrea Pavan, Renato Paratore, Guido Migliozzi, Edoardo Molinari e Nino Bertasio. Sarà grande spettacolo” (fonte: Ansa).

Con queste parole si è espresso Franco Chimenti, n.1 della Federgolf, nella presentazione dell’Open d’Italia, programmato dal 10 al 13 ottobre all’Olgiata GC di Roma, che si è tenuta al Salone d’Onore del Coni. Una competizione importante, essendo inserita nel progetto della Ryder Cup 2022 che si disputerà proprio nel territorio capitolino. Un’occasione quindi per mettersi in mostra e dimostrare di essere all’altezza dal punto di vista organizzativo. “Una sfida vinta“, l’ha definita Chimenti, riferendosi alla grande opportunità di essere teatro di una rassegna così prestigiosa a livello internazionale e nella quale anche la figura di Molinari potrà fare da traino.


A queste parole si è associato anche il presidente del Coni Giovanni Malagò: “La Ryder Cup 2022 è un’opportunità più unica che rara. Ricordo il tifo da stadio al Coni e la lungimiranza di Franco Chimenti, genio e sregolatezza“, le parole (fonte: Ansa) della massima carica dello sport nazionale.