• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

© 2020 golfmag.it Tutti i diritti riservati

in Australia Cameron Smith difende il titolo. C’è Zemmer

Sul percorso RACV Royal Pines Resort l’australiano cerca il terzo successo consecutivo



Aron Zemmer sarà l’unico italiano in gara nell’Australian PGA Championship (19-22 dicembre), terza tappa dell’European Tour 2020, come di consueto iniziato con anticipo sull’anno solare. Sul percorso del RACV Royal Pines Resort, a Benowa, nel Queensland in Australia, saranno in campo soprattutto giocatori di casa che avranno le loro punte in Cameron Smith (nella foto), vincitore delle ultime due edizioni del torneo, ed Adam Scott, il campione al momento più popolare. Sono entrambi reduci dalla bruciante sconfitta nella Presidents Cup e sicuramente motivati a cancellarla rapidamente con un successo personale. Merita particolare attenzione Smith, 26enne di Brisbane che oltre ai due titoli sull’European Tour e alla voglia di infilare un clamoroso tris, ne vanta anche uno sul PGA Tour, il suo circuito di competenza.

Ci sono tuttavia anche altri australiani in grado di emergere quali Wade Ormsby, Jason Scrivener, Marcus Fraser, Brett Rumford, Rod Pampling, Richard Green e Maverick Antcliff, dominatore del China Tour 2019, con il primo posto nell’ordine di merito, tre vittorie stagionali e altre sei top ten in dodici gare disputate e mai andato oltre il 17° posto.

Nel field pure gli statunitensi Stewart Cink e Cameron Champ, il neozelandese Ryan Fox e pochi frequentatori del tour continentale tra i quali ricordiamo gli inglesi David Howell, Ross McGowan e Jack Senior, lo scozzese Calum Hill, lo spagnolo Alejandro Cañizares, il sudafricano Louis De Jager e il danese Nicolai Hojgaard, fratello di Rasmus a segno nel recente Mauritius Open.

Aron Zemmer, 29enne di Bolzano, ha trascorso la stagione 2019 in massima parte sui due tour della Cina con buoni profitti. Ha provato la via del vecchio continente, ma dopo aver vinto una delle quattro gare dello Stage 2 della Qualifying School del’European Tour non è poi riuscito ad ottenere la ‘carta’ nella finale. Il montepremi è di 1.500.000 dollari australiani (circa 925.000 euro).

Il torneo su GOLFTV – L’Australian PGA Championship viene trasmesso in diretta e in esclusiva su GOLFTV, piattaforma streaming di Discovery (info www.golf.tv/it) con collegamenti ai seguenti orari: giovedì 19 dicembre e venerdì 20, dalle ore 2 alle ore 7; sabato 21 e domenica 22, dalle ore 2,30 alle ore 7,30. Commento di Maurizio Trezzi e di Matteo Delpodio.