• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

© 2020 golfmag.it Tutti i diritti riservati

J.B. Holmes vince al Genesis Open


Holmes vince il suo primo titolo in 3 anni e il suo quinto in carriera


Holmes(-14) vince il Genesis Open al Riviera di Los Angeles con un colpo di vantaggio su Justin Thomas che è crollato proprio nel finale con un doppio bogey ed un bogey e che era stato al comando nei primi 3 giri.


Per Holmes questa è la 5 vittoria sul PGA TOUR ma non vinceva da 3 anni, dallo Houston Open del 2015.


Quest'anno il Genesis è stato giocato con un tempo orrendo che ne ha condizionato la gara , tra ritardi dovuti alla pioggia e alle interruzioni per oscurità i giocatori hanno dovuto giocare 36 buche l'ultimo giro portando tanta stanchezza e causando difficoltà.


Thomas è stato al comando fino alla 13 per poi accusare il colpo e fare doppio bogey e bogey alla 13 e alla 14, compromettendo il torneo.


Da sottolineare però la reazione del campione PGA con un birdie alla 16 che ha portato sulle ultime due buche il destino del torneo che però col mancato birdie della 18 da parte di Thomas la vittoria l'ha aggiudicata Holmes.


"Sono felice, è una grande vittoria. ha detto J.B. Holmes " Quando ti trovi in queste situazioni devi avere la forza di lottare fino all'ultimo".



Come ogni anno al Riviera accade sempre grande spettacolo e anche se non è stato un torneo dove è andato tutto liscio, con condizioni metereologico al di fuori dall'immaginario della California e con un vincitore atipico e non al centro dell'attenzione il golf rappresenta anche questo, dove è possibile per tutti nonostante il ranking o l'essere famosi vincere a Hollywood e magari ribaltare la propria carriera.