• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

© 2020 golfmag.it Tutti i diritti riservati

Jason Day batte Woods nella Skins Challenge in Giappone



Nella prima mattina italiana Tiger Woods, Rory McIlroy, Hideki Matsuyama e Jason Day si sono affrontati nel “The Challenge: Japan Skins“.

Si è giocato sul percorso dell’Accordia Golf Narashino Country Club di Chiba, in Giappone, prologo dell’attesissimo Zozo Championship.


Il montepremi totale in palio nel Japan Skins era di 350.000 dollari ed è stato distribuito nel seguente modo:


Dalla buca 1 alla 6: 10.000 dollari a skin Dalla buca 7 alla 12: 15.000 dollari a skin Dalla buca 13 alla 17: 20.000 dollari a skin Buca 18: 100.000 dollari di super skin


Con questa formula è apparso subito chiaro che per sapere chi sarebbe stato il vincitore bisognava aspettare la conclusione della buca 18.

Sul tee della 18 in testa era Jason Day con 110.00$, secondi Woods e McIlroy con 60.000$, mentre Matsuyama chiude con 20.000$.


Tiger sbaglia il tee shot, ma un eccezionale secondo colpo tra gli alberi lo rimette in gioco, e grazie ad ottimo approccio mette sotto pressione i propri avversari.

McIlroy e Matsuyama non riescono a marcare il birdie, mentre a Jason Day con una fantastica uscita dal bunker riesce l’impresa consegnando a Tiger la possibilità dello spareggio.


Tiger Woods non chiude il corto putt che si era lasciato e consegna la vittoria nella mani di Jason Day.