• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

© 2020 golfmag.it Tutti i diritti riservati

La prossima sponsorizzazione di Koepka potrebbe valere una fortuna


Inizia il TOTO SPONSOR per accaparrarsi Koepka

Brooks Koepka è in qualche modo ancora un free agent, cioè senza un contratto di sponsorizzazione per l'attrezzatura. Il neo-promosso numero uno del mondo dopo aver battuto record e vinto per la seconda volta il PGA Championship si trova ora in una posizione molto vantaggiosa perchè potra chiedere qualsiasi cifra.


Koepka, che ha raccolto poco meno di 2 milioni di dollari a Bethpage Black domenica, naturalmente ha ancora milioni in arrivo dal suo sponsor attuale Nike Golf, ma da quando proprio il celebre marchio statunitense ha lasciato il mercato dell'attrezzatura golfistica nel 2016, Koepka ha scelto di diventare Free Agent negli ultimi tre anni.


Questa scelta per ora non sembra avergli fatto molto male dato che la sua carriera è drasticamente cambiata avendo vinto 4 degli ultimi 8 Major.


Come abbiamo riportato in un precedente articolo Koepka utilizza attualmente una sacca mista tra cui il driver TaylorMade M5, un legno Fairway TaylorMade M2 ​​e il Nike Vapor Fly Pro (ora fuori produzione), ferri Mizuno JPX 919 Tour, wedges Titleist Vokey SM7, il putter Scotty Cameron T10 Select Newport 2 e come palline le Titleist Pro V1x.


Gli unici altri due giocatori tra i primi 20 al mondo che hanno seguito la guida di Koepka come Free Agents sono Tommy Fleetwood e Paul Casey, con quest'ultimo che si dice prossimo a HONMA Golf, ma ancora nessun accordo è stato preso posto.


Altri atleti della Nike, tra cui Tiger Woods e Rory Mcilroy, invece hanno trascorso un anno da Free Agents per poi unirsi a TaylorMade nel 2017, mentre L'italiano Francesco Molinari ha firmato con Callaway all'inizio di quest'anno ma era stato un free agent fino allo scorso luglio quando ha alzato la Claret Jug a Carnoustie.



La situazione di Koepka, tuttavia, sta diventando completamente diversa per qualsiasi brand di golf interessato, specialmente dopo che è diventato il primo giocatore quattro major in due anni.


Secondo alcuni report ancora prima che la Nike Golf firmasse con Koepka si dice che l'entourage di Koepka chiedeva una cifra vicina a $1 milione .


Secondo un esperto di marketing, il team di Koepka probabilmente adesso potrebbe chiedere dai $ 5 milioni a $ 7 milioni l'anno solamente per l'attrezzatura e se si dovesse aggiungere anche la sponsorizzazione della sacca e del cappellino la cifra crescerebbe a dismisura.