• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

© 2020 golfmag.it Tutti i diritti riservati

Langley e Brian Gay al comando dopo il primo giro a Pebble Beach


Scott Langley e Brian Gay condividono la testa della classifica con un colpo di vantaggio dopo il giro iniziale al AT&T Pebble Beach Pro-Am


Il duo Americano è partito molto forte, firmando un giro iniziale a 7 sotto il par (64) , garantendoli il comando della classifica .

Langley è alla ricerca del suo primo titolo sul PGA Tour dopo 123 gare, mentre Brian Gay, ha fatto 5 birdie consecutivi ma un bogey alla buca 13 l'ha messo alla pari con Langley.


Ad un colpo dietro c'è il vincitore major Jason Day, che ha chiuso il suo primo giro con 3 birdie consecutivi.

A pari merito con Day c'è anche Phil Mickelson che si è fatto notare con una impresa storica, perlomeno per lui, completando il primo giro e riuscendo a prendere 14 fairways su 14. Conosciamo il suo swing particolare e le sue traiettorie sempre molto storte e quindi si è trattatata di una cosa fuori dall'ordinario che Mickelson ha voluto sottolineare con un video su Instagram.


Il grande favorito del torneo Dustin Johnson è a 5 sotto il par, insieme a Jordan Spieth, a due colpi dai leader.