• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

© 2020 golfmag.it Tutti i diritti riservati

Partenza ottima di Rose e Noren in Turchia


Justin Rose finisce con tre birdie per piazzarsi in alto alla classifica, in cerca della terza vittoria di fila all'Turkish Airlines Open


L'inglese è una delle stelle questa settimana con lo spagnolo Jon Rahm, 3 Rolex Series vinte e lo svedese Noren e l'inglese Willett con all'attivo una vittoria nelle Rolex Series del European Tour.


Rose non era al massimo della sua forma all'inizio del giro, ma piano piano ha iniziato ad ingranare e è riuscito a risalire la classifica con un approccio imbucato alla 11 e poi tre birdie finali, tra cui uno splendido colpo alla 17.


"Sono felice," ha detto Justin Rose. "Ho un buono score, posso fare bene domani, sento di avere fatto un ottimo lavoro".

L'altra stella lo svedese Alexander Noren ha girato in 66, zero bogey e 6 birdie, uno score che lo porta in terza posizione e perfettamente in grado di puntare alla prima Top 10 stagionale.


"Penso che il mio gioco ora sia migliorato"ha detto Noren. "Ho bisogno di più punti ma sono sulla strada giusta."

Gli ITALIANI

Tra gli italiani il giocatori che si sono comportati meglio sono stati il torinese Edoardo Molinari che si posiziona in 12esima posizione, un buono score ma sporcato da un brutto doppio bogey alla 12 ma i due birdie della 15 e della 18 e il romano Pavan anche lui in 12esima posizione, quindi entrambi in grado di fare un grande giro nella seconda giornata.


Solamente 37esima posizione per Francesco Molinari, 2 birdie e 1 bogey e molti par per il vincitore Open Championship 2018 ma c'è ancora tanto golf e tanto da recuperare.


Continuate a seguirci sul nostro sito per ulteriori news e aggiornamenti e sul nostro profilo Instagram @gofmag.it