• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

© 2020 golfmag.it Tutti i diritti riservati

Power Rankings: Wells Fargo Championship



Ecco alcuni dei migliori giocatori da prendere in considerazione questa settimana al Wells Fargo Championship, mentre Jason Day difenderà il titolo conquistato l'anno scorso:



1. Rory McIlroy: due volte vincitore a Quail Hollow (2010, 2016), l'anno scorso è arrivato 16esimo grazie in parte a un terzo giro 66. Ha sei top-10 in otto apparizioni sul percorso di Charlotte, pure. Mcilroy non è ancora finito fuori dai primi 21 da Shanghai in autunno. Il NordIrlandese è in testa nella speciale classifica tee-to-greens.


2. Jason Day: il campione in carica non ha potuto giocare per il fine settimana allo Zurigo Classic, ma individualmente è stato forte - quando è in buona salute, ovviamente - ha fatto top 10 al Masters e al Players. La vittoria dello scorso anno è stata la sua miglior prestazione sul percorso di Quail Hollow dal 2012, quando era finito al nono posto.


3. Rickie Fowler: torna in azione per la prima volta dalla nona posizione guadagnata all'Augusta National. Ha vinto qui nel 2012 e ha altre due piazzamenti nella top6. Si colloca al settimo posto sul PGA TOUR nella classifica di colpi guadagnati con il putt.


4. Hideki Matsuyama: non ha mancato un taglio dall'Open dell'anno scorso e fa la sua prima partenza dal 32esimo posto al Masters, dove però aveva aperto con un brutto giro in 75. All'attivo ha 4 apparizioni a Quail Hollow, ha due top-20 e il miglior risultato è stato un 11esimo posto, ma era finito quinto al PGA Championship del 2017 giocato sempre a Charlotte. Si allinea subito dietro a McIlroy in colpi ottenuti: tee-to-green.


5. Phil Mickelson: Ad Augusta non aveva finito benissimo, solamente un 18esimo posto sul percorso dell'Augusta National. Ma Mickelson in 14 apparizioni al Wells Fargo ha ottenuto 8 top5.


6. Justin Rose: L'inglese ha avuto un po 'di tempo per riprendersi dal suo taglio mancato ai Masters, ma nelle sue ultime due apparizioni al Wells Fargo è arrivato quinto e terzo.


7. Webb Simpson: Un quinto posto al Master e 16esimo posto al RBC Heritage. Il suo record qui non è particolarmente forte, ma ha un paio di top-4. Simpson è molto forte sul gioco corto che è la chiave per fare bene sul percorso di Quail Hollow.


8. Sergio Garcia: In carriera ha mancato solo un taglio in otto apparizioni, anche se è la sua prima partenza qui dal 2013. Settimana scrosa ha fatto bene con Tommy Fleetwood per finire al secondo posto allo Zurigo Classic.


9. Paul Casey:L'inglese ha una vittoria in questa stagione e altre tre top-3 quest'anno.

Era arrivato quinto l'anno scorso a Quail Hollow e si era aggiudicato il tredicesimo posto al PGA nel 2017.


10. Lucas Glover: Ha mancato tre tagli su 14 in questa stagione, ma ha anche 11 top 20 e sei top 12. A Wells Fargo, ha una vittoria, un secondo posto e cinque top-10 in 15 partenze.


Chi è il vostro preferito questa settimana al Wells Fargo Championship?