Collegamenti rapidi

Riparte il Pga Tour: Dustin Johnson e DeChambeau i favoriti


Ci siamo il PGA Tour arriva nelle splendide Hawaii per l'inizio della stagione 2021 della FedEx Cup. Come ogni l'inizio annuale è a Kapalua, Hawaii, Stati Uniti, con il campione Masters Dustin Johnson come grande favorito, sia per la vittoria questa settimana che per dominare la stagione 2021, con però qualche avversario che punta al grande salto di qualità come Jon Rahm che sfoggia un nuovo accordo con Callaway Golf e Bryson DeChambeau.


Ecco tutto ciò di cui hai bisogno, e alcune cose che non pensavi di aver bisogno, di sapere per il Sentry Tournament of Champions:


Tutti gli occhi puntati

L'ultima volta che abbiamo visto DJ, stava indossando una giacca verde. Ora, il campione Masters sta facendo la sua prima partenza dalla sua straordinaria prestazione all'Augusta National - e le statistiche dicono che Johnson si trova molto bene sul percorso Hawaiano. Difatti Johnson al Kapalua ha due vittorie e quattro top-7, e chi potrebbe dimenticare l'eagle fatto due anni fa al par-4 della 12 °?


Ma Johnson è pronto a riprendere da dove aveva interrotto a novembre?

Hai microfoni di Golf Channel DJ ha detto:

“Sono arrivato qui la scorsa settimana, quindi sono qui da un po '. Ho fattoun po 'di pratica, non molto, mi sono divertito di più in spiaggia e in famiglia. Ma il gioco va bene, voglio dire, stamattina ho giocato e poi sono andato ad allenarmi un po 'sul campo. Va tutto bene; homolte cose su cui lavorare. Ma sì, mi sento ancora abbastanza bene. Probabilmente non così forte, ma questo è un buon campo da golf su riniziare. "

Anno nuovo, attrezzatura nuova.


La più grande mossa della offseason sul lato attrezzatur è stata sicuramente fatta da Rahm, il numero 2 del mondo Jon Rahm è difatti passato da TaylorMade a Callaway. Lo spagnolo userà legni, i ferri, wedges, pallina Callaway e un putter Odyssey.


In passato, altri giocatori di alto profilo hanno avuto periodi di adattamento con nuove attrezzature, incluso Rory McIlroy dopo essere passato da Titleist a Nike, ma Rahm sembra fiducioso del cambio effettuato tanto che ha detto di aver girato in 59 nel suo primo round con i nuovi bastoni.

"L'attrezzatura sta già funzionando bene per me", ha detto Rahm, che ha anche cambiato sponsor per l'abbigliamento, passando da Adidas a Travis Mathew.

Altre notizie sull'attrezzatura includono Adam Scott che è stato visto lunedì a Kapalua con un putter arm-lock (e un cappello UNIQLO) e Patrick Reed che ora indossa l'abbigliamento G / FORE. Dustin Johnson e Collin Morikawa sono stati fotografati con il nuovo driver TaylorMade SIM2 e indossando calzature Adidas nuove e inedite.



Bryson DeChambeau vuole diventare ancora più grande


Ti aspettavi davvero che non venisse menzionato? La ricerca di DeChambeau per diventare più grande (non solo a livello fisico) e più lungo è continuata durante le vacanze, e dopo aver sfondato la velocità della palla di 200 mph, quella soglia potrebbe essere superata non appena questa settimana.


Parlando martedì con Todd Lewis di Golf Channel, DeChambeau ha detto che un giorno di offseason ha raggiunto la velocità della palla di 211 mph "abbastanza facilmente" e ha anche colpito un ferro 8 da 205 yard.


Mentre insegue il suo obiettivo desiderato di 210 mph velocità media della palla, ci si aspetta che DeChambeau però faccia un salto di qualità, sopratutto provando a essere più costante e continuo.


Intanto però Bryson sta provando ad ogni modo a raggiungere nuovi standard e quasi un nuovo modo di giocare.

A tal proposito anche il PGA Tour sta cercando di velocizzarsi: Dopo molte anticipazioni, la nuova politica del ritmo di gioco del Tour debutterà a Kapalua proprio questa settimana. In quello che inizialmente doveva essere lanciata nel 2020 presso RBC Heritage, la nuova politica è progettata per evitare giocatori e gruppi lenti che rendono il golf molto più noioso e brutto sia per i giocatori stessi che per lo spettacolo televisivo.

“Il cambiamento più radicale alla politica sarà la creazione di un elenco di osservazione dei giocatori abitualmente lenti del Tour. L'elenco includerà i giocatori che impiegano in media più di 45 secondi per colpire un colpo, in base ai dati ShotLink. La media si baserà su una finestra di 10 tornei, che consentirà ai giocatori di migliorare il loro ritmo. I giocatori che atterrano sulla lista di osservazione saranno monitorati durante i round e saranno soggetti a un limite di 60 secondi per tutti i colpi. Se un giocatore nell'elenco supera i 60 secondi, verrà cronometrato individualmente anche se il suo gruppo non è considerato fuori posizione ".

Si riparte questa notte per quanto riguarda il Pga Tour, un field molto forte con molte stelle e come ogni anno ci sarà spettacolo, d'altronde non si chiama Tournament of Champions per nulla