• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

© 2020 golfmag.it Tutti i diritti riservati

Rory McIlroy: Il mio meglio deve ancora venire


Mentre si prepara a competere nel suo primo major da 30enne, Rory McIlroy è fermamente convinto che i suoi migliori giorni siano ancora davanti a lui.


La carriera di McIlroy è stata comunque fino ad oggi molto importante con quattro titoli Major, ma il campione Nord Irlandese non è stato in grado di vincere un torneo major dal Pga Championship al Valhalla nel 2014.


Alcuni potrebbero pensare che abbia già raggiunto il picco nella sua carriera, ma Rory non condivide questo.


“Sento ancora di poter vincere tanto, il mio fisico sta bene e sento di aver raggiunto una buona esperienza, non sento di avere 30 anni ma penso che anche se ho già ottenuto dei grandi successi se lavorerò e mi allenerò bene potrò ancora togliermi grandi soddisfazioni.“ ha detto Mcilroy in conferenza stampa alla vigilia del 101 Pga Championship.

La stagione di Mcilroy è iniziata bene, con ottime prestazioni, culminate poi con la vittoria al The Players ma la prestazione di Rory è stata piuttosto deludente, forse la troppa pressione ed il fatto di essere il favorito numero uno non ha giocato a favore di Mcilroy.


Quest'anno il secondo major stagionale si giocherà sul percorso del Bethpage, percorso molto difficile e molto lungo che sulla carta potrà favorire i grandi picchiatori come il campione uscente Brooks Koepka, Dustin Johnson e lo stesso Mcilroy.

Il Nord Irlandese che ha confermato la sua partecipazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020, questa settimana avrà la possibilità di togliersi di dosso tutte le pressioni del 5 major e dimostrare come Tiger di avere il carattere di tornare ai grandi successi.