• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

© 2020 golfmag.it Tutti i diritti riservati

Rory Mcilroy risponde a Koepka:"Non ho bisogno che me lo ricordi"


Brooks Koepka e Rory McIlroy

Mcilroy ha finalmente risposto a Koepka ma la sua risposta ha un po sorpreso tutti


Una settimana fa, prima della CJ Cup, era stato chiesto a Brooks Koepka se ritenesse Rory McIlroy un rivale nei Majors per la stagione 2020 e l'americano Koepka aveva prontamente risposto: "Sono 5 anni che sono sul PGA Tour e Mcilroy non ha mai vinto un major negli ultimi 5 anni. Quindi non la vedo come una rivalità."


Questo è vero, difatti Mcilroy ha vinto il suo ultimo torneo Major nel 2014 allo US Open e da allora le sue prestazioni sono state deludenti.


Koepka al contrario ha vinto lo US Open nel 2017 e nel 2018 e il PGA Championship nel 2018 e 2019, inoltre Koepka è arrivato secondo al Masters e allo US Open poi vinti rispettivamente da Woods e da Woodland.


Mcilroy invece nonostante abbia fatto male in questi tornei non ha nemmeno passato il taglio al Open Championship proprio nel suo paese nativo L'Irlanda del Nord al Royal Portrush.


Ma Mcilroy comunque non si è lasciato trascinare nella polemica e ha solamente confermato quello che aveva affermato Koepka, dando ragione e ammettendo che era la verità.


"Quello che ha detto Brooks è la verità", ha detto Mcilroy a GOLF TV durante l'evento Japan Skins di ieri.
"Ora lui è il N.1 al mondo e so benissimo di non vincere un torneo major da un po.
"Brooks è una persona competitiva e so che può sembrare strano ma non lo ritengo offensivo, io e lui siamo amici".

Intanto Koepka ha dovuto ritirarsi dalla CJ Cup settimana scorsa e Rory quindi potrà riscattarsi ne ricchissimo torneo dello ZOZO Championship di questa settimana in Giappone.