• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

© 2020 golfmag.it Tutti i diritti riservati

Sodeberg vince l'Omega European Masters dopo un playoff a cinque



Lo svedese Sebastian Soderberg ha vinto il suo primo titolo sull'European Tour, l'Omega European Masters, vincendo in un playoff di cinque uomini al Crans-sur-Sierre Golf Club.


Sebastian Soderberg è stato l'unico a trovare il fairway nella prima buca dei playoff agli Omega European Masters domenica, quando i cinque uomini sono scesi a 18, e poi è diventato l'unico ad imbucare, conquistando il titolo dopo 73 buche.


Lo svedese Sebastian Soderberg, ventottenne golfista di Gothenburg ha sfruttato un perfetto avvio delle back 9, nel quale è stato in grado di registrare cinque birdie consecutivi, per raggiungere la buca 18 in testa e avere anche la chance di puttare per la vittoria, mancando però l’occasione.

Al suo fianco con lo score totale di -14, dopo una battaglia davvero intensa con moltissimi ribaltamenti di fronte, sono finiti il finlandese Kalle Samooja (-3 di giornata), l’argentino Andres Romero (che ha pagato molto la tensione del final group e non è riuscito ad andare sotto par oggi), il nordirlandese Rory McIlroy e il nostro Lorenzo Gagli. Il toscano ha saputo rialzare la testa in modo egregio dopo un pessimo tee shot alla 1 che lo aveva portato ad un immediato doppio bogey e ha chiuso il suo giro in 67 con un finale davvero incisivo. Allo stesso tempo il numero 2 del mondo e neo campione FedEx Cup ha ingranato le marce alte dopo essere uscito in +2 dalle prime 10 buche e ha saputo deliziare il numeroso pubblico svizzero con uno stretch di 5 birdie in sei buche che gli hanno permesso di riportarsi perfettamente in corsa per la vittoria.