Solheim Cup 2021: Catriona Matthew sarà alla guida del Team Europe



La scozzese Catriona Matthew è stata confermata quale capitana del Team Europe per la 17ª edizione della Solheim Cup, sfida con la compagine statunitense che si terrà all’Inverness Club di Toledo, in Ohio, dal 4 al 6 settembre 2021. La scozzese, che ha condotto al successo la formazione continentale per 14,5 a 13,5 dopo una clamorosa rimonta lo scorso settembre al Gleneagles Hotel, avrà l’occasione di essere la prima capitana continentale a conquistare per due volte consecutive il trofeo.


“Vincere la Solheim Cup in Scozia – ha detto – è stato un sogno diventato realtà, ma ripetersi negli Stati Uniti sarebbe veramente qualcosa di eccezionale. E’ sempre difficile, infatti, battere le americane sui loro campi, ma io ho avuto la fortuna di far parte della formazione che vinse nel 2013 in Colorado e quindi so che l’impresa è possibile. Quanto abbiamo realizzato quest’anno sarà sicuramente una motivazione in più.

Sono entusiasta di mettermi nuovamente al lavoro per costruire la prossima squadra e far vedere all’Inverness Club di cosa siamo capaci. Il circolo ha un nome molto scozzese e credo che questo possa essere di buon auspicio”.

Catriona Matthew, 50enne di Edinburgo con undici titoli in carriera tra LET, LPGA Tour e altri circuiti, comprensivi di un major, ha disputato la Solheim Cup da giocatrice per nove volte con tre vittorie (2003, 2011, 2013) e la perla del quarto successo da condottiera. “Chiunque abbia assistito alla Solheim Cup 2019 – ha proseguito –  non può avere dubbi che si sia trattato di un evento in cui è stato fissato un nuovo punto di riferimento per il golf femminile. Ora però siamo all’inizio di un nuovo viaggio di due anni e quindi farò appello a tutta la mia esperienza perché il trofeo nel 2021 torni in Europa insieme a noi”. Dopo sedici edizioni il bilancio è di 10 vittorie per le americane e di sei per le continentali.


L’Inverness Club, progettato dall’architetto Donald Ross, ha già ospitato tante grandi manifestazioni tra cui quattro US Open (1920, 1931, 1957, 1979), due PGA Championship (1986, 1993),l’US SeniorOpen (2003, 2011) e l’US Junior Amateur (2019).


I biglietti per Solheim Cup del 2021 sono già in vendita su: solheimcupusa.com

  • Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

© 2020 golfmag.it Tutti i diritti riservati