• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

© 2020 golfmag.it Tutti i diritti riservati

Solo -1 per Woods ma ne esce comunque soddisfatto


Tiger Woods è stato felice di salvare un 70 sotto uno degli avversari in condizioni difficili nel giorno di apertura degli US Open a Pebble Beach.


Woods ha faticato dal tee al green ma grazie al sul suo eccellente gioco corto è riuscito a mantenere il punteggio di -1 70, a cinque colpi dal leader Justin Rose.


Sul percorso di Pebble Beach Woods aveva vinto il primo dei suoi tre US Open con una sorprendente vittoria per 15 colpi nel 2000.


Le seconde nove sono state un po 'difficili e Woods ha spesso mostrato segni di frustrazione molto visibili, calciando la sabbia e imprecando contro se stesso con regolarità, ma è comunque riuscito a tenere insieme il giro con nove par di fila e avere così ancora la possibilità di riagganciare la testa della classifica e il suo sedicesimo Major.


"È tipico di Pebble Beach, le prime 7 buche riesci a farla funzionare, e dopo nelle seconde devi faticare di più ", ha detto Woods in seguito.

"L'ho dimostrato oggi. Ho dovuto lottare nella parte centrale del round e sono comunque molto soddisfatto di girare sotto la pari oggi."

Woods non veniva da delle grandi prestazioni e comunque ha dimostrato di essere in forma, se riuscirà a essere costante e a mantenere un buon ritmo potrà agganciare la vetta e potrà far valere la sua grande esperienza.


Oggi la seconda giornata in diretta su Sky Sport Golf