• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

© 2020 golfmag.it Tutti i diritti riservati

Tiger Woods punta al quinto



Tiger Woods ha davvero tanta voglia di vincere questa volta ma non ne sente il bisogno.


A differenza delle passate edizioni dove c'era davvero tanta pressione sulle spalle di Woods questa volta a cambiare non è la poca pressione dei media e del pubblico ma il fatto che Tiger sia tornato alla vittoria la cosa stagione al Tour Championship, vittoria che ha dato a Woods una rinnovata consapevolezza dei suoi mezzi e del suo gioco.


Un Tiger rilassato è quello che appare in conferenza stampa, fresco di nuovo logo con Frank la mascotte che d'ora in avanti sostituirà il logo TW ormai diventato iconico ma secondo Woods rappresenta il passato, una storia ricca di successi con 80 vittorie sul PGA e 14 Major ma sempre una grande voglia di giocare e di vincere.


La grande esperienza di Woods sarà fondamentale questa settimana, ormai il campo lo conosce molto bene e insieme forse a Couples e a Mickelson è l'unico nel fields ha conoscerne i segreti, che però stenta a rivelare come spiegato da Justin Thomas che sperava di ricevere qualche importante informazione durante il giro di pratica con Woods.



In conferenza Woods ha ammesso i grandi miglioramenti fatti negli ultimi mesi e che rispetto agli anni scorsi si sente in un completamente diverso stato di forma, da far notare una grande preparazione, di fatto Woods è arrivato molto prima degli altri giocatori e sono state scattate foto di Tiger fino a tardo pomeriggio a praticare sul gioco corto.


Proprio il gioco corto, approcci e putt, saranno fondamentali per il campo di Augusta, Tiger ci ha lavorato parecchio e vedremo se alla fine sarà lui a rindossare la Green Jacket.