Maggio 22, 2022

GolfMag

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Zhelensky ringrazia l’Italia per aver danneggiato il teatro iconico: ‘Ricostruiremo il Paese…’ | Notizie dal mondo

Secondo quanto riferito, le forze russe hanno bombardato un teatro nella città ucraina di Mariupol dove si erano rifugiati più di mille civili.

Secondo Kiev, il giorno dopo che un teatro iconico nella città portuale ucraina di Mariupol è stato preso di mira durante gli attacchi russi, alcune immagini limitate di sopravvissuti a scene scavate tra rovine civili durante le operazioni di salvataggio. Più di 50 persone sono state dichiarate morte quando è stata diffusa la notizia: il numero complessivo potrebbe essere anche più alto. Il teatro ha ospitato più di mille persone che si sono rifugiate nel mezzo dell’attacco. Attualmente l’Italia propone di ricostruire il teatro.

Giovedì, in un tweet, il ministro della Cultura italiano Tario Francisini ha dichiarato: “L’Italia è pronta a ricostruire il Teatro Mariupol. Il Consiglio dei ministri ha approvato la mia proposta di fornire risorse e mezzi per ricostruire l’Ucraina il prima possibile. I teatri di tutti i Paesi appartengono all’umanità intera (sic). “A questo ha risposto il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy, promettendo di ricostruire il Paese fino all’ultimo mattone. Ricostruiremo il Paese fino all’ultimo mattone”.

Per saperne di più: ‘D-Nazifi Ucraina? Non vero’: il potente appeal di Arnold Schwarzenegger. Vedere

Giovedì l’Ucraina ha dichiarato che le forze russe hanno bombardato un teatro dove si erano rifugiati più di mille civili. In un post sul servizio di notizie Telegram del consiglio comunale di Mariupol, ha detto: “Gli invasori hanno distrutto il teatro. Un luogo dove si rifugiarono più di mille persone. Non lo perdoneremo mai.

Secondo i funzionari, più di mille persone, compresi bambini, hanno cercato rifugio. Il sindaco di Mariupol Vadim Poychenko ha condannato l’attacco, definendolo una “tragedia terrificante”. “Alcuni sono fortunati a sopravvivere, ma sfortunatamente non tutti sono fortunati”, ha aggiunto.

READ  40 La migliore cantinette vino del 2022 - Non acquistare una cantinette vino finché non leggi QUESTO!

Il ministero della Difesa russo ha negato le accuse, dicendo che il teatro è stato distrutto dal battaglione nazionalista ucraino Azov. Il ministero ha aggiunto che il pubblico era tenuto “in ostaggio” al teatro. D’altra parte, le immagini satellitari condivise dall’AFP tre giorni prima dell’attacco mostrano “bambini” scritti in russo sul fronte e sul retro dell’edificio.

Gli attacchi della Russia all’Ucraina sono ormai giunti alla quarta settimana. Milioni di persone sono costrette a fuggire dal loro paese dilaniato dalla guerra.

Per saperne di più: Cosa è successo all’Ucraina dopo l’invasione russa? 5 visualizzazioni

Storia chiusa