Ottobre 22, 2021

GolfMag

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Torres completa la striscia di 37 vittorie consecutive dell’Italia nella semifinale della Nations League con la vittoria della Spagna a Milano

Ferran Torres ha segnato una doppietta mentre la Spagna si qualificava alla finale di UEFA Nations League, battendo l’Italia 10-1 a Milano.

L’attaccante del Manchester City Torres ha capitalizzato su due assist nel primo tempo di Michael O’Reilly per fermare l’imbattibilità dei campioni d’Europa nelle 37 partite, record del mondo.

Italia, che ha giocato oltre metà gara a San Siro dopo che capitan Leonardo Ponzi è stato espulso per due cartellini gialli, all’83’ ha creato un finale teso per il subentrato Lorenzo Pellegrini.


Uccidere Norwich e Cowan non sono requisiti di riforma del calcio


Ma la Spagna è passata alla finale di domenica contro il Belgio o la Francia campione del mondo.

A Federico Bernardichi è stato negato un pareggio dal portiere spagnolo Unai Simon e un palo a quel punto, mentre Lorenzo ha perso un’occasione d’oro per pareggiare lanciando la porta in porta.

Federico Cisa ha attaccato gli alberi nel secondo periodo e ha dato speranza ai ritardatari ospiti nel ritardo riducendo il comfort di Pellegrini.

La Sisa mette a dura prova Simon dall’inizio, ma l’estremo opposto è troppo minaccioso nei primi scambi e gioca 17 minuti.

L’elegante gioco costruito ha portato Oysterball – negato pochi minuti fa da un volume importante di Alessandro Bastoni – a trovare spazio sulla sinistra e chiamare Torres per portarlo a casa con l’insolito destro.

Il portiere dell’Italia Gianluigi Donnarumma è stato ridicolizzato da alcune parti della tifoseria casalinga per aver lasciato l’AC Milan in gravi difficoltà per passare al Paris Saint-Germain questa estate.

Ha anche regalato agli spagnoli un rapido quiz sul fuoco.

Lo strenuo sforzo di Marcos Alonso è passato per le mani del 22enne.

READ  Stai andando in Italia per una mostra di arte e design? Ecco la tua guida alla Dolce Vita di Milano e Buglia

Il tiro rasoterra di Bernardette viene spinto sul palo destro da Simon.

Ma a Ponusi è stato subito assegnato un secondo cartellino giallo dall’arbitro russo Sergei Karachev, e il turno della Spagna è cambiato rapidamente.

Spagna Il primo tempo ha sfruttato velocemente la doppia carta per due minuti di recupero.

Dangerous Overseasball è stato il ritorno, e Torres ha afferrato la brillante caduta di Pablo Sarabia per sollevare una palla a pieno peso per tornare nell’angolo sinistro.

Bernardeschi è stato sacrificato per un secondo mandato in favore del senior italiano Celini, mentre Torres è stato presto sostituito da Jeremy Pino.

La Spagna sembra relativamente a suo agio per il secondo periodo, ma Cesa li ammonisce toccando il palo destro dopo il quarto d’ora.

Prima che l’Italia dimezzasse il deficit con un gol in contropiede su corner della Spagna, Overseas stava senza dubbio sprecando due buone occasioni.

Il debole titolo di Pino ha permesso a Cheese di rubare metà davanti a Pav Torres.

Tuttavia, era troppo tardi perché la Spagna diventasse la prima squadra a battere l’Italia a San Siro.