Maggio 16, 2022

GolfMag

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

GE taglia la paga 2022 di Larry Kolb dopo la protesta degli azionisti

GE taglia la paga 2022 di Larry Kolb dopo la protesta degli azionisti

General Electric ha affermato che l’amministratore delegato Larry Kolb ha accettato di ridurre il suo potenziale compenso di circa $ 10 milioni quest’anno, rispondendo alle preoccupazioni degli azionisti sulle modifiche

Dare‘S

Dare 0,88%

Il Consiglio di Amministrazione per pianificare gli stipendi dei CEO nel 2020.

Nell’agosto 2020, il consiglio di GE ha esaminato il contratto del signor Kolb, estendendolo al 2024 e assegnandogli una sovvenzione di private equity durante l’anno in cui è stato Ha un valore di oltre $ 100 milioni Entro la fine del 2020. Gli asset manager hanno descritto i premi come scarsamente correlati alle prestazioni dell’azienda, che hanno descritto come in ritardo rispetto ai colleghi di GE.

Circa il 58% delle azioni di General Electric erano Vota contro le pratiche di compensazione del consiglio Alla riunione annuale dell’anno scorso. È raro che gli azionisti si astengano dal sostenere tali voti nelle grandi società.

Per il 2022, il signor Culp dovrebbe ricevere un premio in azioni di $ 5 milioni, invece dei $ 15 milioni previsti nel suo contratto rivisto, se lui e la società raggiungeranno gli obiettivi di performance. Il superamento di questi obiettivi o il mancato raggiungimento aumenterà o diminuirà il premio, rispettivamente.

General Electric ha dichiarato nella sua dichiarazione annuale dell’agente che GE ha ridotto i potenziali stipendi del signor Kolb nel 2022 dopo le discussioni con la maggior parte dei suoi principali azionisti lo scorso anno.

“C’è stata la preoccupazione degli azionisti in merito ai tempi, alle dimensioni e alla struttura della sovvenzione di mantenimento del 2020 che è stata offerta come parte dell’estensione”, ha affermato GE nel suo deposito, insieme al sostegno degli azionisti alla leadership di Kolb. La società ha anche affermato che non prevede di apportare modifiche simili agli stipendi del suo CEO nei prossimi anni.

READ  Le case automobilistiche hanno interrotto la produzione sulla scia dell'invasione russa e anche altre società si stanno spingendo

Giovedì, GE ha annunciato un pagamento di $ 22,7 milioni a Mr. Kolb per il 2021, inclusi $ 4,2 milioni di bonus in contanti e $ 2,5 milioni di stipendio più $ 15 milioni di bonus azionario. GE ha affermato nel deposito che il premio in azioni è stato presentato prima della riunione annuale del 2021.

Il suo stipendio nel 2021 è in calo rispetto ai 73,2 milioni di dollari che GE ha riferito di averlo pagato nel 2020, ma corrisponde all’incirca ai 24,6 milioni di dollari pagati nel 2019, il primo anno intero per il signor Culp a capo della società, secondo i documenti azionari.

GE ha affermato nella sua delega che il consiglio limiterà anche l’uso della discrezionalità nella definizione dei bonus per dirigenti, dopo che gli azionisti hanno espresso preoccupazione sul fatto che GE abbia utilizzato la discrezionalità nel 2020 per assegnare i bonus piuttosto che vincolarli a misure di performance.

Il bonus 2021 di Culp è stato pagato il 112% dell’obiettivo, ha affermato la società, riflettendo numeri di flusso di cassa libero migliori dell’obiettivo e espansione dei margini, crescita dei ricavi peggiore dell’obiettivo, nonché una multa basata su metriche di sicurezza a livello aziendale .

Un portavoce di GE ha affermato che la società ha parlato con gli investitori che possiedono circa la metà delle azioni della società e tre quarti di quelle detenute da investitori istituzionali, dopo che il voto sul principio del pagamento è fallito.

scrivere a Theo Francis a theo.francis@wsj.com

Copyright © 2022 Dow Jones & Company, Inc. tutti i diritti sono salvi. 87990cbe856818d5eddac44c7b1cdeb8

È apparso nell’edizione cartacea del 18 marzo 2022 come “GE Cuts CEO Pay after shareholder protest”.

READ  L'uscita di BP apre un nuovo fronte nella campagna dell'Occidente contro la Russia