Gli elettori rifiutano l'imposta sulle vendite per i progetti degli stadi dei Chiefs e dei Royals, sollevando interrogativi sul futuro delle squadre di Kansas City

KANSAS CITY, Missouri – Martedì, in modo clamoroso, gli elettori della contea di Jackson, nel Missouri, si sono rifiutati di approvare un'estensione dell'imposta sulle vendite di tre ottavi di centesimo su un'iniziativa elettorale per garantire che i Kansas City Royals e i Kansas City Chiefs rimangano nella contea per almeno 25 anni.

Poco prima delle 21:00, ora centrale, il sindaco di Kansas City Quinton Lucas ha utilizzato il suo account X per annunciare che il voto non sarebbe passato.

Meno di un'ora dopo, i reali e i leader hanno ammesso che la loro sconfitta era stata di ampio margine. Alle 22, ora centrale, era stato conteggiato il 100% dei voti: 78.352 hanno votato no (58%) e 56.606 hanno votato sì (42%).

“Rispettiamo il processo democratico, rispettiamo gli elettori della contea di Jackson e i risultati elettorali”, ha detto martedì sera John Sherman, il nuovo proprietario dei Royals. “Siamo estremamente delusi, perché siamo fermamente convinti che la contea di Jackson stia molto meglio con i Chiefs e i Royals. Questa è una convinzione che conservo sia a livello professionale che personale, come persona le cui radici sono profonde in questa città.

“Ci prenderemo del tempo per riflettere ed elaborare il risultato e trovare una via da seguire che funzioni per i Royals e i nostri fan”.

Bollettino del polso

Bollettino del polso

Aggiornamenti sportivi giornalieri gratuiti direttamente nella tua casella di posta. sottoscrizione

Aggiornamenti sportivi giornalieri gratuiti direttamente nella tua casella di posta. sottoscrizione

Lui compraAcquista la newsletter di Pulse

Bollettino della città di portata

Bollettino della città di portata

Aggiornamenti giornalieri gratuiti della NFL direttamente nella tua casella di posta. sottoscrizione

Aggiornamenti giornalieri gratuiti della NFL direttamente nella tua casella di posta. sottoscrizione

Lui compraAcquista la newsletter di Scoop City

Per più di due anni, Sherman ha voluto costruire uno stadio nel centro di Kansas City, uno che sarebbe idealmente aperto entro la stagione 2028. Prima di votare martedì, i Chiefs hanno espresso il loro impegno a rimanere al Truman Sports Complex, dove entrambe le squadre giocano. le sedi sono attive dal 1973. Le squadre stanno condividendo un contratto di locazione che durerà fino al 31 gennaio 2031.

READ  I Warriors spingono per il ritorno di Klay Thompson dopo la sconfitta

Ma sulla base dei risultati di martedì, il futuro a lungo termine per entrambe le squadre, e dove i Royals e i Chiefs ospiteranno le partite casalinghe, non è chiaro.

“La gente di Kansas City e della contea di Jackson ama i Chiefs e i Royals”, ha scritto Lucas sul suo account X. “Oggi hanno rifiutato piani e processi che ritengono inadeguati. Nei prossimi mesi, non vedo l’ora di lavorare con i Chiefs e i Royals per costruire un processo più forte, più aperto e collaborativo che garantirà che i team, i loro eventi e i loro investimenti rimangano a Kansas City per le generazioni a venire.

Se gli elettori avessero approvato l’estensione dell’imposta sulle vendite, quel denaro avrebbe generato circa 2 miliardi di dollari, una parte significativa dei quali avrebbe contribuito a finanziare un moderno stadio di baseball e diversi lavori di ristrutturazione dell’Arrowhead Stadium, una struttura di 52 anni che sarà uno degli ospiti siti per la Coppa del Mondo di calcio 2026. Quando a gennaio furono definiti i termini del quesito elettorale, i piani di costruzione che la tassa avrebbe finanziato non erano stati finalizzati.

Lo scorso autunno, i Royals hanno annunciato due potenziali siti per il loro distretto: uno a est del centro e l'altro nella contea di Clay, Missouri, dall'altra parte del fiume Missouri. Tuttavia, i Royals non sono riusciti a rispettare la scadenza per finalizzare la loro prima posizione. Il 13 febbraio, i Royals hanno annunciato una posizione diversa per il loro nuovo stadio – e potenziale quartiere dei divertimenti – nel Crossroads District. I Chiefs hanno condiviso i loro piani per la ristrutturazione dell'Arrowhead – modifiche che miglioreranno le suite, le schede video e le club lounge – il 28 febbraio.

Giorni prima del voto, Sherman aveva detto che i reali avrebbero promesso almeno 1 miliardo di dollari dal loro pool di proprietà al progetto. Si prevedeva che i lavori di ristrutturazione previsti per Arrowhead sarebbero costati 800 milioni di dollari. Il proprietario dei capi Clark Hunt ha detto che lui e la sua famiglia avrebbero contribuito con 300 milioni di dollari.

READ  I texani TE Dalton Schultz sono felici di concentrarsi sul "solo calcio" a Houston dopo aver trascorso del tempo con i Cowboys

“Il nostro obiettivo e la nostra convinzione è che gli elettori approveranno l'estensione dell'imposta sulle vendite”, ha affermato Hunt. L'atleta La scorsa settimana durante le riunioni dei proprietari della NFL. “Non siamo concentrati su cosa accadrà se non passa. Ma certamente dovremo considerare tutte le alternative a nostra disposizione”.

Il mese scorso, i Chiefs e i Royals hanno raggiunto accordi di benefici comunitari con la Jackson County Sports Complex Authority, che includevano più di 260 milioni di dollari in sostegno e più di 200 milioni di dollari in aiuti economici alla contea, eliminando l’obbligo di pagare i premi assicurativi per gli stadi e i parchi. imposta. Alla differenza.

Tuttavia, molti leader della città e della provincia ritenevano che gli impegni finanziari da parte dei reali e dei capi non fossero sufficienti. Il dirigente della contea di Jackson Frank White, che è nella Royals Hall of Fame, non era completamente d'accordo con la proposta. Anche KC Tenants, un gruppo di 10.000 membri per la difesa dei diritti degli inquilini e dell'edilizia abitativa, ha condotto una campagna contro la proposta, esortando gli elettori a respingere l'estensione sottolineando che i contribuenti pagherebbero una percentuale molto elevata per aiutare a costruire un nuovo stadio e continuare a modernizzare Arrowhead.

“Due miliardi di dollari di denaro dei contribuenti potrebbero fare molto per migliorare la nostra comunità”, ha detto martedì sera Michael Savoir, leader sindacale di KC Tenants, alla stazione televisiva Fox4 di Kansas City. “I miliardari non finanziano le mie schifezze. Perché dovrei finanziarli io? Penso che siamo tutti d'accordo sul fatto che vendere qualsiasi cosa fosse un pessimo affare, ed era pessimo nel modo in cui veniva trasmesso: il messaggio, l'inganno, la forza- l’armamento, il ricatto”.

READ  Perché i Packers hanno scambiato Davante Adams con i Raiders e cosa succede dopo a Green Bay - The Athletic

Sherman ha affermato più volte che la probabile ultima stagione dei Royals giocando all'interno del Kauffman Stadium, inaugurato nel 1973, sarebbe stata la stagione 2030. Prima delle elezioni di martedì, sia Sherman che Clark avevano affermato di non avere un piano B se l'estensione dell'imposta sulle vendite non fosse passata. . Se i Royals non riuscissero a trasferirsi in un nuovo stadio in centro prima del 2030, un risultato possibile è che la franchigia potrebbe lasciare completamente Kansas City per un altro mercato disposto a costruire un nuovo stadio.

Nel 2032, i Chiefs potrebbero giocare davanti ai tifosi del Kansas, dove negli ultimi anni sviluppatori da tutto lo stato hanno inviato proposte di squadra. In quelle discussioni, gli sviluppatori hanno consigliato diverse ubicazioni attraenti per un moderno stadio e centro di allenamento della NFL. Una destinazione logica sarebbe Kansas City, Kansas, vicino al Kansas Speedway e al Children's Mercy Park, la sede dello Sporting Kansas City.

“Siamo delusi”, ha detto martedì sera il presidente dei Chiefs Mark Donovan. “Riteniamo di aver offerto lo spettacolo migliore per la contea di Jackson. Eravamo pronti ad espandere la partnership di lunga data che le squadre hanno avuto con questa contea”.

“Noi faremo e non vediamo l'ora di fare ciò che è nel migliore interesse dei nostri fan e della nostra organizzazione mentre andiamo avanti.”

Tim Smith, responsabile della campagna per il New Royals Stadium Tax Committee, ha celebrato il risultato elettorale elogiando gli elettori che chiedono più reali e leader.

“Le persone in tutta la contea di Jackson, indipendentemente dalla loro affiliazione politica, hanno colto al volo l'opportunità di combattere Goliath”, ha detto Smith a Fox4. “Sono felice di annunciare che stasera abbiamo ucciso Golia. Questo è il messaggio ai miliardari che le persone comuni continuano a contare.”

Lettura obbligatoria

(Foto: Jamie Squire/Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto