Jennifer Lopez riclassifica il suo tour dei più grandi successi in mezzo alle vendite deboli

Dopo aver cancellato sette date del suo primo tour nordamericano in cinque anni a causa delle scarse vendite di biglietti, Jennifer Lopez lo ha ribattezzato per ampliarne apparentemente la portata, cambiandolo da “This Is Me… Now” a “This Is Me… Live” “

Lopez ha annunciato il suo viaggio lo scorso febbraio in concomitanza con l'uscita del suo ultimo album, “This Is Me… Now”, e dei due film che lo accompagnano. Ma ha tranquillamente cancellato alcune delle sue date il mese scorso in città come Cleveland e Nashville, probabilmente a causa delle scarse vendite. Il recente rebranding suggerisce un passaggio da un tour incentrato sulle canzoni del nuovo album a uno che copra la sua discografia, una mossa che potrebbe attirare gli ascoltatori che non si sono collegati al suo ultimo materiale.

Le richieste di commento da parte dei rappresentanti di Lopez e Live Nation, che produce il tour, non hanno ricevuto risposta. Il sito web di Live Nation non è stato aggiornato per riflettere il cambio di nome del tour, ma presenta titoli contrastanti negli elenchi di Lopez, tra cui “This Is Me… Live” e “This Is Me… Now The Tour”. Sebbene alcuni locali che ospitano gli spettacoli di Lopez non abbiano modificato i menu originali sui propri siti, ci sono alcuni casi che confermano il rebranding degli spettacoli su… Acrisor Square a Palm Springs E Forum di Englewood. L'annuncio Facebook sostenuto da Lopez presenta anche una grafica con il nuovo titolo.

Alla sua uscita a febbraio, “This Is Me… Now” ha avuto difficoltà a trovare un pubblico, vendendo 14.000 copie nella prima settimana. Mentre l'album ha debuttato in cima alla classifica delle vendite di Billboard Top Albums grazie alle vendite fisiche di 11.000, ha raggiunto il numero 38 della Billboard 200, diventando il secondo dei loro nove album in studio a uscire dalla top ten.

READ  Roberto Cavalli: Lo stilista italiano muore all'età di 83 anni

L'album faceva parte di un progetto multimediale autofinanziato da 20 milioni di dollari che includeva il tour, i film “This Is Me…Now: A Love Story” e il documentario “The Greatest Love Story Never Told”. diversificato Ha descritto l'impresa come un esame della “vita di Lopez come una soap opera” dopo il suo ritorno romantico con l'attore Ben Affleck, che ha sposato nel 2022 dopo quasi due decenni di separazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto