Dicembre 3, 2022

GolfMag

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

US Ambassador to the United Nations Linda Thomas-Greenfield speaks during an emergency meeting of the General Assembly at UN headquarters on March 2.

L’ambasciatore degli Stati Uniti presso le Nazioni Unite ha individuato 3 aree in cui gli Stati Uniti potrebbero intervenire presto contro l’Ucraina

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha dichiarato domenica che l’aeroporto di Vinnytsia è stato distrutto.

Zelensky, davanti alla telecamera in un video pubblicato su Twitter, afferma: “Sono stato appena informato di un attacco missilistico contro Vinnytsia. 8 missili.

“Contro un Vinnitsa pacifico e gentile che non ha minacciato la Russia in alcun modo. Un attacco missilistico – crudele e cinico. L’aeroporto è stato completamente distrutto”.

“Continuano a distruggere le nostre infrastrutture, le vite che abbiamo costruito, i nostri genitori e nonni, molte generazioni di ucraini.

Ripetiamo ogni giorno: chiudi il cielo sull’Ucraina. Vicino a tutti i missili russi, a tutti gli aerei militari, a tutti questi terroristi. Si prega di creare una zona umanitaria libera da missili e bombe aeree.
“Siamo esseri umani, ed è tuo dovere umanitario proteggerci, proteggere i civili, e puoi farlo. Se non lo fai, se non ci dai almeno gli aerei in modo che possiamo difenderci, l’unico resta la conclusione: vuoi anche che veniamo uccisi molto lentamente.

Questa è anche la responsabilità dei politici del mondo, dei leader occidentali, da oggi e per sempre”, afferma Zelensky.

Ecco alcune informazioni di base: Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato sabato che considererà coinvolti nel conflitto i paesi che impongono una no-fly zone sull’Ucraina.

“Li considereremo immediatamente come partecipanti a un conflitto militare e non importa a quali membri delle organizzazioni appartengano”, ha detto Putin in un incontro con l’equipaggio di volo delle compagnie aeree nazionali russe.

“È impossibile farlo, sul territorio dell’Ucraina stessa, è possibile solo dal territorio di alcuni paesi vicini. Qualsiasi mossa in questa direzione sarà considerata da noi come partecipazione a un conflitto armato”, ha aggiunto Putin.

READ  Il numero di rifugiati ucraini ha superato il milione; I russi bloccano i porti

Zelensky e altri leader ucraini hanno ripetutamente fatto appello ai funzionari della NATO e all’Occidente per imporre una no-fly zone sull’Ucraina.

Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha dichiarato venerdì che la no-fly zone lo è Non un’opzione in esame dall’alleanza.