• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

© 2020 golfmag.it Tutti i diritti riservati

Jason Day ottimista sul suo fisico


Jason Day difenderà il titolo conquistato l'anno scorso ma ci sono dubbi sul suo stato fisico

L'Australiano Jason Day è sempre stato tra i golfisti più in forma e tra quelli che si allenavano di più in palestra, nel 2015 anno dove era il giocatore più in forma al mondo sembrava inarrestabile ma poi sono iniziati i problemi fisici alla schiena.

L'anno scorso Day è riuscito a vincere due volte sul PGA Tour ma nonostante si pensasse che i problemi fisici siano finiti in realtà ne ha sempre sofferto, come ad esempio al Masters di quest'anno dove Day si era fermato per fare dei massaggi alla schiena.

Nonostante però i problemi fisici non del tutto sistemati Jason Day è comunque qui riuscito a fare una grande prestazione e arrivare quinto a -11.


Questa settimana Day difenderà il titolo sul percorso di Charlotte ma il vincitore del PGA Championship del 2015 si sente ottimista e fiducioso:

"Non ho del tutto superato i problemi alla schiena, sento ancora male e preferisco allenarmi poco e evitare di aggravare il dolore. Ha detto Day in conferenza stampa alla vigilia del Wells Fargo Championship. " Valuterò di settimana in settimana ma mi sento bene con il mio fisico e sono ottimista per questa settimana".

Il favorito è Rory McIlroy ma l'Australiano Day non bisogna mai darlo per finito o in difficoltà, sicuramente a livello del gioco arriva in una forma migliore di Mcilroy ma solamente il campo potrà rivelare chi sarà il vero favorito per la vittoria finale.