Ottobre 26, 2021

GolfMag

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Riflettori puntati su RWC 2021: Coppa del mondo di rugby in Italia

Dopo la vittoria nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo di rugby 2021 Europa, diamo un’occhiata alla storia dell’Italia nel torneo.

L’Italia ha superato Coppa del mondo di rugby 2021 Europa Turno di qualificazione Livelli in Birmania per assicurarsi un posto nella quinta edizione del Torneo Zombi.

L’Italia, una delle 12 squadre a competere nel torneo di apertura femminile in Galles 30 anni fa, appare per la seconda volta consecutiva Coppa del mondo di rugby In Nuova Zelanda, si è classificato al nono posto in Irlanda nel 2017.

Ripercorriamo la storia della Coppa del Mondo di rugby in Italia.

Introduzione a RWC: 8 aprile 1991 contro Llanharan all’Inghilterra Dairy

Aspetti RWC: Giocate 18 – 6 vittorie, 12 sconfitte – 262 punti, 363 punti contro – percentuale di vittorie 33 percento

Miglior finitura: Ottavo, 1991

Idoneità per RWC 2021: RWC ha vinto le qualificazioni per l’Europa 2021

La partita più memorabile: La più grande vittoria italiana in Coppa del Mondo di rugby è arrivata nei quarti di finale del Bowl 1998 contro la Russia. Lorina Nave ha segnato due dei suoi sette tentativi mentre Azzur ha vinto 51-7 al National Rugby Center di Amsterdam. Il loro premio è stato l’incontro di Paul con l’Irlanda in semifinale, in cui l’Italia ha perso 20-5.

Momento iconico: L’Inghilterra ha continuato a essere una delle favorite nella partita di apertura in Galles, ma è stata spaventata nella partita di biliardo contro l’Italia a Lullenharen. Il drop goal da 40 metri di Carla Negri meritava qualsiasi bobina eccezionale, e la Marina ha aggiunto due rigori per aiutare a dare agli italiani un sorprendente vantaggio a metà tempo. L’Inghilterra si è dimostrata molto forte nel secondo tempo e ha vinto 25-9, ma l’Italia ha lasciato il segno nella partita.

READ  Little Italy svelerà un nuovo murale che celebra la cultura italiana e alcuni simboli locali - CBS Baltimora

Punto basso: L’Italia non si è qualificata per tre partite di fila, perdendo nel 2006, 2010 e 2014. Le loro donne si sono qualificate per la RWC 2017 in Irlanda grazie ai risultati ottenuti nei sei paesi 2015 e 2016.

Giocatore iconico: Sarah Burton È diventata la prima donna italiana a vincere il 100° Test cap alle recenti qualificazioni RWC 2021 Europe. Il mediano di mischia ha capitanato la sua nazionale per la prima volta in 15 anni alla Coppa del mondo di rugby femminile 2017. Burton ha giocato quattro partite e fatto due tentativi, entrambi contro la Spagna. “Sarah è una leggenda per una generazione di giocatori di rugby”, ha detto di recente l’attuale capitano dell’Azure Manuela Furlan.

Lo sapevate? Il mostro, che ha vinto due delle sue quattro Coppe del mondo di rugby e nove partite di biliardo, deve ancora qualificarsi per i quarti di finale.

Citazione: “Chi non canta inni non lo sa [what it meant]Perché in Italia è completamente sconosciuto”, ha detto l’ex nazionale italiano Erica Mori Ha parlato di marciare contro l’Inghilterra alla Coppa del mondo di rugby 1991. “A quel tempo non eravamo assolutamente nessuno. Quindi giocavamo per noi stessi e per le persone che sapevano quanto fosse difficile giocare a rugby in quel momento.

Per saperne di più: FigiSud AfricaGallesstati UnitiAustraliaFranciaCanada Inghilterra Nuova Zelanda